28.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

venerdì, Maggio 27, 2022

Real Forio-Ischia, buone notizie dalla due infermerie isolane

Da leggere

Mancano meno di quarantotto ore al derby del “Calise” tra Real Forio ed Ischia. Un derby iniziato già qualche giorno fa per via delle limitazioni di spettatori che vedranno soltanto 75 persone assistere alla partita.

In casa Real Forio per Flavio Leo arrivano buone notizie dall’infermeria in vista del derby, hanno recuperato i due fratelli Saurino. Il centrocampista si candida per un posto da titolare al fianco di Iacono, anche perché non ci saranno ne Trani squalificato e Capuano fermo ai box. Per quanto riguarda l’attaccante, ha ripreso ad allenarsi e si candida anche lui per una maglia da titolare.

A centrocampo potrebbero giocare Valentino, Granato e Sirabella con Martiniello sull’esterno pronto a supportare le punte. Visto che Annunziata ha recuperato, è probabile un suo utilizzo sulla corsia di sinistra. Nonostante qualche defezione, le alternative per Flavio Leo tuttavia non mancano perché tra Jelicanin, Moschini, De Luise, Sorrentino, Aiello, si possono modificare i piani sia prima che nel corso della partita. Dell’addio di Capozzi per problemi legati al tesseramento ne abbiamo già discusso. Preoccupano un po’ le condizioni del portiere Lamarra, che finora non si è allenato a causa dell’influenza.

L’Ischia continua ad allenarsi al “Rispoli”. Dopo il recupero di Trani e Pistola, si attendono quelli di Florio, Nicola Di Meglio e soprattutto di Impagliazzo, oltre a Iacono e Angelo Arcamone. In dubbio la presenza di Antonio Di Costanzo. Il difensore centrale proverà ad esserci, ma Muscariello scalpita per giocare il derby e dunque non è il caso di affrettare i tempi, evitando ulteriori danni.

Chicco Arcamone sicuro assente perché dovrà scontare la giornata di squalifica non essendo l’Ischia scesa in campo contro il Savoia. «Fortunatamente dopo poco più di un mese sono tornato ad allenarmi in gruppo, le sensazioni sono buone, sto lavorando bene con tutto lo staff per riprendere al 100% la forma fisica ma già posso dire di stare bene e credo di poter dare presto una mano alla squadra che è la cosa più importante – ha dichiarato Mario Pistola sui canali ufficiali del club –.

In questo periodo di stop forzato è stata dura guardare i miei compagni dall’ esterno: quando si fa parte di un gruppo compatto si vorrebbe dare il proprio contributo sempre soprattutto nei momenti difficili ma gli infortuni fanno parte del gioco; ora però posso finalmente tornare in campo a lottare insieme alla squadra per dare il meglio in ogni partita e dimostrare tutto il nostro valore».

Sul derby, che nella passata stagione lo ha visto protagonista, Pistola dice che «non è da sottovalutare, in rosa gli avversari hanno gente di esperienza, la scorsa partita contro la Frattese hanno fatto un po’fatica come tutte le partite che hanno giocato in trasferta ma sappiamo che in casa invece sono una squadra difficile da affrontare. La stiamo preparando bene e daremo tutto in campo per conquistare la vittoria».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy