Inter-Juventus, probabili formazioni: Conte senza Lukaku e Hakimi

antonio conte inter

 

COPPA ITALIA – Tutto pronto per la semifinale d’andata di Coppa Italia tra Inter e Juventus, in programma il 2 febbraio alle 20:45. I nerazzurri, complice l’uscita dalla Champions, vogliono raggiungere la finale, ma, almeno per la gara di San Siro, dovranno fare a meno di Lukaku, squalificato.

Archiviato il match casalingo contro il Benevento, è tempo di semifinale per l’Inter, contro i nemici di sempre della Juventus. I bianconeri cercano vendetta dopo la sconfitta subita in campionato a San Siro, mentre i nerazzurri lottano per tornare in finale di Coppa Italia, che manca dal 2011. Assente Lukaku per squalifica, Conte dovrà sostituire il suo giocatore più rappresentativo. Pirlo, invece, ritrova diversi giocatori, tra cui Alex Sandro e De Ligt e partirà per Milano con la tutta la rosa a disposizione.

Inter

Dopo il passaggio del turno contro il Milan, l’Inter trova la Juventus in semifinale. Peserà l’assenza di Lukaku, ammonito da diffidato proprio contro i rossoneri, e ci sarà Sanchez ad affiancare Lautaro in attacco. Stessa sorte colpisce anche Hakimi: partirà titolare, quindi, Darmian. Per il resto, invece, Conte conferma i blocco i “titolarissimi”. Difesa a tre composta dal trio Skriniar-De Vrij-Bastoni. In mediana torna Brozovic, accompagnato da Barella e dall’ex Vidal, mentre sulla fascia opposta a Darmian giocherà Young. (qui le parole di Conte in conferenza stampa)

probabile formazione (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lautaro, Sanchez. All. Conte.

Juventus

Dopo aver sconfitto la Spal ai quarti di finale, la Juventus cerca di raggiungere l’ennesima finale di Coppa Italia. Tornano gli assenti della sfida in campionato contro i nerazzurri: De Ligt e Alex Sandro completano il reparto difensivo insieme a Bonucci e Cuadrado. In porta, invece, Buffon sostituisce Szczesny. A centrocampo spazio a Chiesa, Bentancur, Arthur e McKennie, mentre Ramsey, in gol nell’ultima contro la Sampdoria, comincerà dalla panchina. In avanti, Cristiano Ronaldo sarà affiancato da Kulusevski.

probabile formazione (4-4-2): Buffon; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Bentancur, Arthur, McKennie; Kulusevski, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo.

A cura di Claudio Savino