31.2 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Giugno 30, 2022

L’Inter stritola il Benevento: termina 4-0 a San Siro. In gol Lukaku e Lautaro

Da leggere

 

SERIE A – Finisce 4-0 per l’Inter l’anticipo della 20a giornata di Serie A. Nerazzurri in vantaggio nel primo tempo con l’autorete di Improta. Nel secondo tempo dilaga la squadra di Stellini (Conte assente per squalifica): prima Lautaro, poi due volte Lukaku chiudono il poker e congelano il secondo posto in campionato.

Troppa Inter per il Benevento nel sabato sera di San Siro. Non c’è praticamente storia e già al 7′ i nerazzurri si portano in vantaggio grazie a uno sfortunato autogol di Improta. Nel secondo tempo è un monologo dell’Inter, che prima raddoppia con Lautaro, poi dilaga con la doppietta di un Lukaku, fino ad allora non pervenuto al match. La squadra campana, mai pericolosa, chiude il match senza neanche un tiro verso la porta.

primo tempo

Chiude in vantaggio l’Inter, nel primo tempo dell’anticipo di Serie A contro il Benevento. Parte subito bene la squadra di casa: al 7′, Eriksen crossa da punizione e la palla trova la sfortunata deviazione di Improta verso la sua porta. Il più classico degli autogol. 1-0 Inter dopo meno di dieci minuti. Il club campano prova, in ripartenza, a dare fastidio alla difesa interista, ma nel primo tempo Handanovic non viene praticamente mai impegnato. Alla mezz’ora arrivano le occasioni più importanti per i nerazzurri: prima Hakimi, dopo uno splendido filtrante alto di Eriksen, colpisce male di testa da solo in area di rigore, poi Lautaro, che invece spara in curva dai 13 metri. Il primo tempo si chiude senza recupero.

secondo tempo

Secondo tempo senza storia in campo. Dominio nerazzurro già dai primi minuti della ripresa: al 48′ ci prova Eriksen dal limite, ma il suo tiro, deviato, si stampa sulla traversa. 10 minuti più tardi arriva il raddoppio: Lautaro, dopo un rimpallo in area, calcia e segna un gol che non trovava da 6 partite. Con il 2-0, l’Inter è sempre più in controllo della partita. Al 66′ Montipo’ sbaglia clamorosamente passando direttamente a Lautaro  in area di rigore. Sul primo controllo dell’argentino, arriva Lukaku che spiazza il portiere campano e firma il 3-0 nerazzurro. La partita è chiusa e il Benevento non sembra dare segnali di ripresa. Al 78′, Sanchez, entrato al posto di Lautaro, imbuca perfettamente per Lukaku, che si trova solo in area e incrocia benissimo al secondo palo. Poker Inter a dieci minuti dalla fine. L’arbitro, come nel primo tempo, non dà recupero e fischia la fine del match. La squadra di Conte conserva il secondo posto in classifica.

A cura di Claudio Savino

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy