29.5 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Giugno 25, 2022

Villa San Giovanni: arrestato 38enne per tentato omicidio

Da leggere

Redazionehttps://vivicentro.it
Siamo la redazione. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Villa San Giovanni: arrestato 38enne per tentato omicidio

I Carabinieri hanno arrestato un giovane di Villa San Giovanni (RC) ritenuto responsabile di accoltellamento nella centrale piazza Valsesia

Nelle scorse ore i Carabinieri di Villa San Giovanni (RC) hanno arrestato ZANON Roberto Gino, 38enne del posto, con l’accusa di tentato omicidio. La misura è stata eseguita alla fine di una stretta attività investigativa partita tre giorni fa quando, presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale  “Melacrino  Morelli” GOM di Reggio Calabria, era giunto in tarda serata un giovane di 32 anni con una grave ferita da taglio al collo. Il nosocomio ha provveduto immediatamente a segnalare quanto registrato al 112, così i militari allertati, hanno sin da subito fiutato la possibilità di un atto delittuoso all’origine dei fatti. Sollevati dei dubbi sugli avvenimenti, hanno immediatamente avviato un’attività investigazione che, a stretto giro, ha portato ad acquisire fondamentali ed imprescindibili elementi probatori, riuscendo a ricostruire, quanto accaduto. Il materiale probatorio raccolto a carico di Zanon sarebbe abbastanza dettagliato e, secondo la ricostruzione degli uomini dell’arma, l’accoltellamento sarebbe stato l’epilogo di una furiosa lite tra i due giovani, scoppiata nella centralissima piazza Valsesia della cittadina reggina intorno alle 21.30. Il risultato eccellente dell’operazione, lo si deve soprattutto alla tempestività con cui gli inquirenti si sono mossi, tanto da riuscire in breve tempo a ricostruire dettagliatamente quanto accaduto. Gli appostamenti e i rilievi sulla scena del delitto sono stati fondamentali, nonchè le testimonianze di alcuni cittadini presenti sul posto, persone  a conoscenza anche solo di indizi in merito a quanto avvenuto, si sono mostrati infatti determinanti tanto da consentire l’immediata individuazione dell’aggressore, che è stato raggiunto dai militari dell’arma presso la propria abitazione sita nello stesso comune di  Villa San Giovanni. Le indagini, coordinate dal Procuratore Aggiunto Gerardo Dominijanni e dal Sostituto Marco Antonio De Pasquale della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, proseguono per chiarire esattamente la vicenda in ogni suo dettaglio, allo stato la vittima è ancora in prognosi riservata, mentre l’aggressore è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Arghillà in attesa di giudizio.

Villa San Giovanni: arrestato 38enne per tentato omicidio       / Bernadette Giovinazzo / Redazione Calabria

 

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.

E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy