Il lettone Artjoms Butjankovs firma con la Givova Scafati

L’atleta passato dalle parti di Reggio Emilia torna in Italia agli ordini di coach Caja. Sarà già disponibile per la trasferta di Sassari.

Artjoms Butjankovs è un nuovo giocatore della Givova Scafati. Dopo l’addio di Iris Ikangi e l’allontanamento di Mike Henry, il giocatore lettone è il primo innesto della nuova squadra guidata da coach Caja.

L’atleta trentunenne ha firmato un contratto con la società gialloblu fino al termine della stagione 2022/23, e potrà mettere la propria esperienza a disposizione dei compagni già dalla prossima partita, da giocare in trasferta in casa del Banco di Sardegna Sassari. Dotato della classica mentalità baltica e di un fisico imponente, l’ex Groningen è in grado di coprire due ruoli, sia quello di ala grande che quello di centro.

LA CARRIERA DI BUTJANKOVS

 

Nato a Rezekne (Lettonia) il 26 agosto 1991, è cresciuto cestisticamente nella squadra della sua città ed in patria (nonché nella Lega Baltica) ha anche fatto le sue prime esperienze da professionista, con le maglie del Keizarmezs Riga (stagione 2009/2010), del Barons Riga (2010/2011), del Valmiera (dal 2011 al 2013), del Ventspils (dal 2013 al 2016) – con cui ha disputato ben due finali scudetto e vinto un campionato lettone (nel 2013/2014) – e del Liepajas (2016/2017), con cui si è distinto in virtù dei 14,8 punti e 7,1 rimbalzi di media a gara.

La prima esperienza lontano dalla Lettonia risale al 2017/2018, anno in cui ha giocato nella massima serie russa con lo Spartak Primorie Vladivostok (13,1 punti e 7,3 rimbalzi di media). Sempre in Russia, dal 2019 al 2020 ha ben figurato anche con la canotta del Burevestnik Yaroslav (16,7 punti e 9,5 rimbalzi di media il primo anno; 19,1 punti e 8,5 rimbalzi di media il secondo anno). Le esperienze russe sono infine proseguite tra il 2020 ed il 2022 con il Samara (12,7 punti e 6,7 rimbalzi di media il primo anno; 10,6 punti e 4,9 rimbalzi di media il secondo anno).

Butjankovs, il benvenuto della Givova Scafati

Nell’aprile del 2022 è stato tesserato dalla Pallacanestro Reggiana, allenata proprio da coach Attilio Caja, per sopperire alle defezioni per infortunio del team emiliano, ma nella sua permanenza italiana non ha mai messo piede in campo in una gara ufficiale. Nella stagione in corso, ha iniziato in Olanda con il Donar Groningen, disputando sia la BNXT League (la lega professionistica in Belgio e Paesi Bassi) che la FIBA Europe Cup, affrontando recentemente, tra le altre, anche l’Happy Casa Brindisi, contro la quale si è messo in mostra con 22 punti e 10 rimbalzi.

Restano infine da segnalare le sue convocazioni con la nazionale lettone under 16 (nel 2007), under 18 (nel 2009), under 20 (nel 2010 e 2011) e con la nazionale maggiore (nel 2021).

IL BENVENUTO DI COACH CAJA

Butjankovs potrà essere un volto nuovo per i tifosi scafatesi, ma non per il neo allenatore della Givova Attilio Caja: «Ho avuto il piacere di allenare Artjoms lo scorso anno a Reggio Emilia: pur non avendo mai disputato una gara ufficiale, ne ho potuto comunque apprezzare le grandi qualità. Ha una buona attitudine al lavoro ed il giusto atteggiamento ed approccio con gli allenamenti quotidiani. Usa molto bene il fisico in area, sia in attacco che in difesa. È un giocatore di squadra, non gioca per il proprio bottino personale, ma si mette al servizio dei compagni, con un atteggiamento tutt’altro che appariscente, ma prezioso ed utile al sistema. La sua durezza e consistenza ed il suo modo di giocare sarà un valore aggiunto per agguantare gli obiettivi che ci siamo prefissati».

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Mondiale calcio 2022; analisi Croazia-Belgio

Mondiale calcio 2022 pareggio deludente che fa sorridere la Croazia e che condanna il Belgio ad una bruttissima eliminazione

Giappone-Spagna, Mondiali di Calcio 2022

Giappone-Spagna si preparano a scendere in campo alle ore 20.00 Giappone-Spagna, Mondiali di Calcio 2022 Entrambe le squadre hanno un piede agli ottavi ma è ancora...