Traffico e parcheggi congestionati a Castellammare di Stabia: quali soluzioni?

LEGGI ANCHE

Il traffico caotico, la mancanza di parcheggi e l’inquinamento stanno diventando sempre più insostenibili per i cittadini di Castellammare di Stabia. Quali sono le possibili soluzioni per migliorare la vita della comunità e dell’ambiente?

Traffico e parcheggi congestionati a Castellammare di Stabia: quali soluzioni?

L’aumento del numero di veicoli, la mancanza di un’adeguata pianificazione urbana, l’insufficienza delle infrastrutture stradali e la scarsa efficienza dei trasporti pubblici, ma anche una scarsa educazione civica in sempre più cittadini, creano sempre più congestione nel traffico in Città il che comporta non solo un continuo stress nei cittadini, non ottimale per la salute, ma anche un aumento dell’inquinamento delle PM che, nonostante la benefica aria che si ha per il mare, comincia a pesare anche da noi.

Soluzioni?

  1. Creazione di nuove parcheggi sulla cinta della Città,
  2. l’ampliamento dei mezzi di trasporto pubblico,
  3. la promozione di veicoli elettrici,
  4. la limitazione del traffico.

MA tutte queste soluzioni, che sono e restano non solo auspicabili ma indispensabili, potrebbero non bastare da sole se, nel contempo, i cittadini non acqusiscono un maggior rispetto per gli altri e per la Città facendo tesoro di un’educazione civica che porti a NON usare la propria macchina se NON REALMENTE necessaria in mancanza di altra soluzione a partire da una salutare passeggiatina a piedi o ad usare di più i mezzi pubblici.

Abitudini che, se prese sin da subito, in attesa che l’amministrazione comunale si attivi per realizzare il resto (e far si che sia realmente efficiente), di sicuro comincerebbe, sin da subito, a rendere il traffico meno congestionato e la nostra vita meno stressata perché bloccati nel traffico o alla ricerca di un parcheggio poco probabile.

Conclusione

Riteniamo utile ribadire che TUTTE le soluzioni indicate sono non solo realizzabili (come già fatto altrove), ma anche realmente utili a migliorare la vita di tutti e la fruibilità della Città, ad esempio anche per gli auspicabili turisti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Truffa WhatsApp (generalmente mittente 4390006):  “Ciao xxxxx, ho cambiato numero. …..….”: Come Difendersi e Prevenire il Raggiro

Scopri come riconoscere e difenderti dalla nuova truffa WhatsApp mirata ai genitori o parenti, in particolare alle mamme, papà, zio/a, cugino/a ecc.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare