La cerimonia funebre e l’ultimo viaggio di Papa Ratzinger

La cerimonia funebre di Papa Ratzinger (chiamato anche Benedetto XVI) è stata un evento di grande importanza religiosa e mondiale.
Secondo l’articolo sul Corriere.it/Roma [1], ci sono stati molti ospiti illustri presenti al funerale, come il presidente italiano Sergio Mattarella.

La cerimonia funebre e l’ultimo viaggio di Papa Ratzinger

Il protocollo per i funerali di un Papa in carica è stato seguito anche per i funerali di Ratzinger, come descritto nell’articolo [2] sempre sul Corriere.it/Roma.
Tuttavia, poiché Ratzinger era un papa emerito, la cerimonia è stata semplificata in rispetto alla sua volontà.

In ogni caso, i funerali di Papa Ratzinger sono stati un momento di grande riflessione e preghiera per i fedeli di tutto il mondo.
La sua morte ha lasciato un vuoto nella Chiesa cattolica e sarà ricordato come uno dei papi più influenti della storia recente.

LA CERIMONIA

La cerimonia è stata divisa in due parti: una commemorazione civile e una funzione religiosa cattolica.

La commemorazione civile consiste nello spostamento del feretro dal luogo di veglia al cimitero per il seppellimento.
Di solito inizia con una breve introduzione sulla persona defunta, seguita da alcune preghiere e discorsi di parenti e amici.

La funzione religiosa cattolica, invece, consiste di tre fasi principali:

  1. la ricezione del corpo o la veglia di preghiera (che di solito avviene la sera prima del funerale),
  2. la messa funebre
  3. il funerale vero e proprio.

Durante la messa funebre, il sacerdote celebra la liturgia della parola e dell’eucaristia, vengono lette alcune preghiere e cantate alcune canzoni.
Durante il funerale vero e proprio, il corpo viene portato nel luogo di sepoltura.

La sua morte ha lasciato un vuoto nella Chiesa cattolica e sarà ricordato come uno dei papi più influenti della storia recente.

La partecipazione dei cittadini

Secondo le stime ufficiali, fatte sia dalla Gendarmeria vaticana che dalle autorità italiane, le presenze in piazza San Pietro per i funerali di Ratzinger sono state di circa 50 mila fedeli che hanno partecipato alle solenni esequie del Papa emerito Benedetto XVI tenute in piazza San Pietro e presiedute da papa Francesco.

La solenne cerimonia si è conclusa verso le ore 11.30 quando poi è iniziato il deflusso dalla piazza che si è svolto con tranquillità.

Papa Ratzinger tumulato nelle grotte vaticane

La salma di Ratzinger è stata tumulata, nelle grotte vaticane, nella tomba che fu di Giovanni Paolo II

La bara di semplice cipresso che ospita le spoglie mortali di Joseph Ratzinger, terminate le solenni esequie in piazza San Pietro presiedute da Papa Francesco, ha fatto il suo ultimo percorso procedendo verso le Grotte Vaticane, in quella che fu, in un primo momento, la tomba di San Giovanni Paolo II, così come esplicitamente richiesto dallo stesso Papa Emerito.

Il rito dell’inumazione, così come già per la messa funebre, ricalcano quasi completamente le modalità utilizzate per i papi regnanti con all’interno della bara l’apposizione delle medaglie e delle monete coniate durante il pontificato di Benedetto XVI, dei Pali che ricordano le diverse potestà vescovili e poi il cosiddetto “Rogito”, un documento posto in un cilindro di metallo, recante una breve descrizione della vita e del pontificato di Benedetto.

La bara di cipresso, una volta chiusa, è stata sigillata con una fettuccia sulla quale sono stati apposti dei sigilli della Camera apostolica e della Casa pontificia e delle celebrazioni.

Poi la bara è stata posta all’interno di un’altra zinco e questa, infine, in un’ultima bara di legno e poi posta all’interno della tomba dove resterà sigillata.

FONTI

[1] “Funerali di Papa Ratzinger, tutto ciò che cè da sapere: protocolli, trasporti, sicurezza … storico segretario di papa Wojtyla. … oltre al presidente italiano Sergio Mattarella ci saranno …”

[2] “Funerali di Ratzinger: il protocollo e i simboli nella bara come per laddio a un Pontefice in carica … piuttosto che di un Papa emerito. Nonostante la richiesta di semplicità espressa …”

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Frigorifero: Ottimizzarne il consumo di energia elettrica per risparmiare sulla bolletta

Il frigorifero è un apparecchio indispensabile ma è anche uno degli elettrodomestici che consuma più energia elettrica.
[do_widget "HTML personalizzato"]