Circumvesuviana ferma nella tratta tra Castellammare e Sorrento

LEGGI ANCHE

Visite : 0

Il treno della Circumvesuviana che doveva giungere alla stazione di Castellammare si è fermato improvvisamente alla stazione di Pioppaino, causando disagi e ritardi per molti passeggeri.

Circumvesuviana ferma nella tratta tra Castellammare e Sorrento

          • In breve,

            il caso del treno della Circumvesuviana che si è fermato alla stazione di Pioppaino a Castellammare, con alcuni passeggeri costretti a prendere le loro auto per arrivare a destinazione, e fare da navetta anche per gli altri, non fa che confermare la necessità di intervenire sulla gestione e sulla manutenzione di questo servizio di trasporto pubblico.

Il caso del treno della Circumvesuviana diretto a Sorrento che si ferma alla stazione di Pioppaino, a Castellammare, è solo uno degli ultimi episodi di una serie di guasti che hanno caratterizzato questo servizio di trasporto pubblico negli ultimi anni.

Secondo i resoconti, il treno si è bloccato in stazione e alcuni passeggeri hanno deciso di sostituirsi ai doveri dell’EAV prendendo le loro auto per portare a destinazione i passeggeri.

Purtroppo, non è la prima volta che succede una cosa del genere, e molte altre volte i passeggeri hanno dovuto affrontare disagi e ritardi a causa di guasti tecnici o problemi sulle linee.

Infatti, ancora questa mattina, intorno alle 5.30, nella stazione di Sorrento nella tratta inversa (sorrento-Castellammare-Napoli) i cavi che alimentano i treni si sono staccati e sono caduti su un vagone del treno fermo in sosta. Fortunatamente la stazione era semideserta e non ci sono stati danni a persone.

Qualche ricordo del passato

Nell’agosto del 2022, un treno della Circumvesuviana si era guastato alla stazione di Gianturco, costringendo i passeggeri a scendere e a prendere un altro convoglio.

Inoltre, a giugno dello stesso anno, si era verificato un attacco vandalico contro uno dei treni, con il lancio di sassi che avevano rotto il vetro della cabina della vettura di coda.

In conclusione

Questi episodi hanno evidenziato i problemi strutturali che affliggono la Circumvesuviana, che ha bisogno di interventi di ammodernamento e di manutenzione per garantire un servizio di qualità ai propri passeggeri.

L’utilizzo di treni datati e la carenza di personale qualificato sono solo alcune delle criticità che vanno risolte per garantire una circolazione efficiente e sicura sui binari.

La speranza è che si possano trovare soluzioni concrete per risolvere questi problemi e garantire un servizio efficiente e di qualità ai passeggeri della Circumvesuviana.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Virtus Junior Stabia vs Asd Cimitile: Le foto dei protagonisti in campo e dei tifosi

Lo spettacolo offerto in campo dai calciatori sia della Virtus Junior Stabia sia del Cimitile e il pubblico presente sugli spalti
Pubblicita

Ti potrebbe interessare