Virtus Stabia, Promozione: giochiamocela tutta, sì ma in campo

LEGGI ANCHE

Visite : 469

Trentesima di campionato, categoria promozione girone D, Campania. Il punto della situazione nella lotta tra Virtus Stabia ed Ebolitana per il salto diretto in Eccellenza.

Classifica a sorpresa quella del campionato di Promozione. L’Atletico San Gregorio, al primo posto per quasi tutto il campionato, scende al quarto posto con 63 punti, rimonta la Battipagliese, al terzo con 64 punti, sfida aperta tra la capolista, l’Ebolitana, a 68 punti e la Virtus Stabia, che dopo un filotto di gare positive rimonta al secondo posto con 67 punti.

Campionato di Promozione Girone D: un punto divide la prima e la seconda in classifica. Un punto che deciderà il destino delle squadre campane. In realtà, da indiscrezioni già diffuse nel mondo sportivo, pare che domani ci saranno convocazioni anomali di calciatori che hanno avuto ben poco minutaggio nella squadra che affronterà, in uno scontro diretto, la capolista Ebolitana.
E’ pur vero che diversi giocatori sono a rischio squalifica, ma non è così che si gioca l’ultima di Campionato, rischiando il tutto per tutto?

Ma andiamo per ordine. Ventinovesima di Campionato girone D Campania.

La Virtus Stabia annienta l’Atletico San Gregorio con un 2-5. Nelle gare in cui le due compagini si sono affrontate la “favorita” al passaggio in promozione ha subito dai biancazzurri 10 goal totali.

L’ Ebolitana approfitta di qualche cambio di troppo dell’Atletico Pagani e lo piega con un 3-2. Ora al club biancoblu resta solo la partita di domani per fare il salto di categoria in Eccellenza.  Partita inizialmente contratta, grazie ad un rigore siglato dal bomber Marrocco, si avvia il movimento della vittoria portandosi, in vetta a +1 dalla inseguitrice stabiese.

Battipagliese che pareggia con la Sanseverinese, conquistando un punto importante in chiave playoff ma non più per la vittoria del campionato.

Nella giornata di domani domenica 21 aprile, alle ore 16:30, si disputerà l’ultima di questa stagione che deciderà il destino immediato nel passaggio all’ eccellenza delle prime tre:

Ebolitana-Atletico San Gregorio
Virtus Stabia-Palomonte
Battipagliese-Temeraria

Speriamo di godere dello spettacolo di un calcio giocato e sudato in campo! Perché la vera vittoria viene dal sudore, dall’impegno, dalla volontà di crederci ma soprattutto dalla capacità di coltivare sogni! Il resto è noia!


Virtus Stabia, Mario Guida: Mente e Cuore per la finalissima con il Cimitile

Mario Guida, direttore dell'area tecnica della Virtus Stabia, è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni a due giorni dalla finale col Cimitile
Pubblicita

Ti potrebbe interessare