Ue, Nadia Calvino eletta presidente Bei. Giorgetti contesta procedura

LEGGI ANCHE

(Adnkronos) – La vicepremier spagnola Nadia Calvino sarà la presidente della Bei, la Banca europea per gli investimenti. Lo annuncia via social il ministro delle Finanze belga Vincent van Peteghem, spiegando che i ministri delle Finanze dell'Ue "hanno concordato di sostenere la candidatura di Calvino", per sostituire il tedesco Werner Hoyer dal primo gennaio 2024. . Il ministro dell'Economia Giancarlo Giorgetti ha preso atto della nomina della collega spagnola, ma ha contestato la procedura che ha portato alla decisione. Lo indicano fonti del Mef, mentre è in corso l'Ecofin a Bruxelles. "Quando l'arbitro fischia è rigore", aggiungono, usando una metafora calcistica. L'Italia sosteneva la candidatura di Daniele Franco, ex ministro dell'Economia del governo Draghi. In corsa c'era anche, tra gli altri, la vicepresidente esecutiva della Commissione Europea Margrethe Vestager.  —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Mosti, centrocampista non troppo valutato della Juve Stabia. Sotto La Lente

La nostra lente di ingrandimento si poggia su Mosti, centrocampista della Juve Stabia, con poco minutaggio sotto la guida di Pagliuca - Sotto La Lente
Pubblicita

Ti potrebbe interessare