Ucraina: “280 attacchi Russia su Zaporizhzhia in 24 ore”

LEGGI ANCHE

(Adnkronos) – “Nelle ultime 24 ore, le truppe russe hanno effettuato 279 attacchi contro 8 insediamenti nella regione di Zaporizhzhia”, nel sud dell’Ucraina.Ad affermarlo via Telegram il capo dell’amministrazione militare regionale Ivan Fedorov. “Una donna è rimasta ferita in seguito al bombardamento dell’artiglieria nemica nella città di Gulyaipole.

Sono pervenute 17 segnalazioni di distruzione di edifici residenziali e infrastrutture”, ha aggiunto Fedorov. Le unità di difesa aerea ucraine denunciano inoltre di aver distrutto 16 dei 17 droni di tipo Shahed lanciati dalla Russia durante la notte.Lo ha riferito l’Aeronautica Militare di Kiev.

I droni russi sono stati lanciati da Capo Chauda, in Crimea e sono stati intercettati nelle oblast di Mykolaiv, Odessa, Kherson, Dnipropetrovsk, Vinnytsia e Khmelnytskyi. La Russia ha anche attaccato l’Ucraina con un missile guidato Kh-59, lanciato dall’oblast di Donetsk.Nessuna informazione è stata fornita dall’Aeronautica Militare sull’esito del lancio. 
Sta diventando sempre più pericolosa la situazione all’impianto nucleare di Zaporizhzhia, ha ribadito ieri il direttore generale dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea), Rafael Mariano Grossi, intervenendo alla riunione straordinaria del Consiglio dei governatori.

Gli attacchi con droni contro l’impianto stanno ”aumentando in modo significativo il rischio di un incidente nucleare”, ha detto Grossi.All’incontro hanno partecipato rappresentanti di Mosca e di Kiev, che si sono accusati a vicenda per gli attacchi.

Grossi ha quindi annunciato che la prossima settimana si recherà al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite a New York per discutere della sicurezza dell’impianto. Dal canto suo il ministero della Difesa russo ha affermato che le sue forze hanno abbattuto quattro droni sull’oblast di Rostov e uno sull’oblast di Belgorod nella notte del 12 aprile.  Nella regione di Rostov, i droni sono stati abbattuti alle 3,10 ora locale sulla città mineraria di Novoshakhtinsk, ha affermato il governatore regionale Vasily Golubev, aggiungendo che non sono state registrate vittime o danni a seguito dell’attacco. La Russia ha perso 451.730 soldati in Ucraina dall’inizio della guerra, il 24 febbraio 2022, ha riferito lo Stato maggiore delle forze armate ucraine-.Questo numero include 840 vittime subite dalle forze russe nell’ultimo giorno. Secondo il rapporto , la Russia ha perso anche 7.146 carri armati, 13.698 veicoli corazzati da combattimento, 15.339 veicoli e serbatoi di carburante, 11.486 sistemi di artiglieria, 1.042 sistemi di razzi a lancio multiplo, 755 sistemi di difesa aerea, 347 aerei, 325 elicotteri, 9.161 droni, 26 imbarcazioni e un sottomarino. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Salvataggio Miracoloso a Bacoli: Due Medici Anestesisti Salvano un Uomo in Arresto Cardiaco al Lido Esercito

Due medici anestesisti intervengono prontamente e salvano un uomo di 60 anni in arresto cardiaco a Bacoli.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare