Spacciava cocaina ai domiciliari: ordine di carcerazione a carico di un 35enne

La Polizia di Stato di Barcellona Pozzo di Gotto (ME) hanno sorpreso un 35enne ai domiciliari mentre cedeva cocaina presso la propria abitazione

La Polizia di Stato di Barcellona Pozzo di Gotto (ME) hanno sorpreso un 35enne ai domiciliari

I poliziotti del Commissariato di Barcellona Pozzo di Gotto (ME) hanno proceduto ieri all’esecuzione dell’ordine di carcerazione, emesso dalla Corte di Appello di Messina, a carico di un trentacinquenne, già detenuto domiciliare per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale ed evasione.

La misura della detenzione domiciliare è stata revocata, con ordinanza emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Messina lo scorso 15 dicembre, su richiesta di aggravamento dello stesso Commissariato.

Sono stati infatti gli stessi poliziotti, lo scorso 27 novembre, durante specifici servizi antidroga, a sorprendere il trentacinquenne mentre cedeva cocaina presso la propria abitazione.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)