“Siamo tutti Koulibaly”, il San Paolo è pronto a far sentire la propria solidarietà

Dopo i cori razzisti all’Olimpico, il San Paolo di Napoli è pronto a far sentire al difensore azzurro Kalidou Koulibaly la propria solidarietà. Come? A partire dalla campagna “Siamo tutti Koulibaly”, con l’invito di presentarsi all’appuntamento con il Carpi con la maschera di Kalidou sul volto come si legge sull’edizione odierna del Corriere dello Sport: “Un messaggio, anzi una storia raccontata anche dalla Bbc e dai media di tanti altri Paesi sparsi per il globo. La migliore risposta possibile a chi ancora crede che il mondo si divida in bianchi, neri, gialli e rossi”. Oppure, direttamente, la fascia di capitano: “Attraverso i social è arrivata anche questa proposta: date la fascia a Kalidou. Così che il popolo mascherato del San Paolo avrebbe anche il suo capitano”.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Juve Stabia, Pandolfi: “Il mister mi chiede solo di attaccare”

Luca Pandolfi, attaccante della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match perso contro il Crotone
[do_widget "HTML personalizzato"]