Schlein: “Campo largo non è morto. Conte? Avversario è il governo, spero non interessi solo me”

LEGGI ANCHE

Visite : 0

(Adnkronos) – Il campo largo “fortunatamente per l’Italia” non è morto.Parola della segretaria Dem Elly Schlein intervistata alla ‘Stampa estera’. “In 22 comuni su 27 in cui si va al voto c’è una alleanza larga – sottolinea Schlein -.

Non mi sembra così morta l’alternativa”.  Quanto ai rapporti con Giuseppe Conte, “il Pd – spiega – ha un obiettivo: ricostruire una identità univoca e costruire l’alternativa alla destra, non vorrei fosse un problema solo mio ma che sia lo stesso per le altre forze di opposizione”.  “Bisogna fare un confronto costruttivo, avendo chiaro che l’avversario e il governo.Spero che questo non interessi solo il Pd.

L’atteggiamento unitario porta risultati”, ha aggiunto.La segretaria Pd ha respinto l’accusa di essere succube di Conte. “Tutti hanno visto che non mi sono mai tirata indietro dal rispondere, a partire dalle primarie”. Quindi tornando alle amministrative in Puglia che hanno visto la rottura tra con Movimento 5 Stelle, “stanno discutendo i due candidati Leccese e Laforgia, ho detto che siamo al fianco di Leccese, anche se vuole tentare una strada unitaria.

Ascolteremo e vedremo”, afferma ribadendo che a Emiliano “ho chiesto un rinnovamento netto, che è la non sostituzione di chi è andato via.Ne parlerà oggi il Pd regionale, siamo tutti concentrati su un obiettivo condiviso”, assicura.  Sui rapporti con il governo di Giorgia Meloni “siamo allo scontro sui fondamentali costituzionali, sui tagli alla sanità, sulla scuola, sul lavoro, sui diritti e sulle politiche migratorie.

Lo scontro c’è su tutti questi versanti”, elenca Schlein.  “Sull’autonomia vediamo una sedicente patriota che spacca in due l’Italia, fotografando le disuguaglianze esistenti, portandole avanti e allargandole se non metti un euro per ridurre i divari”, ha attaccato.  Diverso il discorso sulle crisi internazionali. “È fisiologico – precisa la leader Dem – in un momento di preoccupazione chiamare il governo e interlocutore per uno scambio di informazioni e per manifestare la preoccupazione del Pd, non è la prima volta, e offrire collaborazione nell’interesse dell’Italia.Siamo in contrapposizione su tutto ma su questi temi dialoghiamo, lo abbiamo fatto anche in Parlamento”, ha aggiunto la segretaria del Pd sottolineando: “La nostra posizione è quella di fare tutto il possibile per la cessazione del fuoco”. Quanto a una candidatura di Mario Draghi al vertice della Commissione Ue “abbiamo lanciato la candidatura per la presidenza di Nicolas Schmit.

Questo non toglie stima e considerazione per il profilo, ma come gruppo dei socialisti abbiamo un solo candidato”, ha affermato. Nessuna decisione ancora invece rispetto ad una sua candidatura alle Europee. “Stiamo lavorando alle liste, arriveremo a una definizione in tempi brevi, c’è una scadenza a fine mese”. La segretaria annuncia poi l’omaggio del Pd al leder comunista Enrico Berlinguer. “Per il tesseramento 2024 ci è venuta l’idea – afferma mostrando la nuova tessera con il volto del leader Pci – di un omaggio, a 40 anni dalla scomparsa, a una personalità il cui impegno e la cui memoria ci ispirano: ‘Casa per casa, strada per strada’”.  Il Pd, dopo un anno della sua segreteria, è “un partito sano.In 13 dei 17 capoluoghi in cui si è votato il Pd è il primo partito; in Sardegna è primo partito; in Abruzzo siamo il secondo partito dopo FdI ma abbiamo raddoppiato i voti”, rivendica Schlein. “Siamo contenti, il lavoro di ricostruzione dell’identità del partito è faticoso e lungo, abbiamo pieno mandato.

Oggi possiamo dire che il Pd è il primo partito di opposizione in Italia, perno di qualsiasi alternativa alla destra, dopo un anno.Ci si chiedeva se ce l’avrebbe fatta, se ci fosse stata una scissione.

Caspita!Siamo contenti”, ha concluso la segretaria dem. —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


F1, FP2 GP Monaco: Leclerc detta il passo, ma ottimo Hamilton

La premessa va fatta ed è sempre la stessa: è solo venerdì, siamo solo nelle prove libere, ma dalle FP2 del GP di Monaco...
Pubblicita

Ti potrebbe interessare