Sarri: “Questa è una prova di maturità. Scudetto? E’ ancora lunga, non abbiamo certezze…”

Maurizio Sarri ha dichiarato ai microfoni di Premium: “Non c’era troppo entusiasmo, ma questa era...

LEGGI ANCHE

Maurizio Sarri ha dichiarato ai microfoni di Premium: “Non c’era troppo entusiasmo, ma questa era una partita con diverse difficoltà da superare. Abbiamo fatto girare bene la palla e li abbiamo messi in difficoltà. Abbiamo fatto una prova di maturità e non abbiamo sentito la pressione degli altri risultati. E’ stata una prova di maturità. Scudetto? Ho fatto solo una battuta. Stiamo facendo bene, ma non abbiamo ancora le certezze delle altre. Dobbiamo fare il meglio possibile, senza illudere nessuno. Avversari? La Juventus ha vinto 4 campionati nelle ultime 4 stagioni. Per me resta la favorita. Cosa mi soddisfa? Dell’atteggiamento che ci porta poi ordine tattico. I ragazzi sono disponibili durante la settimana a riprovare e riprovare al massimo i nostri schemi. La disponibilità mi sorprende… Insigne? L’ho fatto riscaldare ma ho preferito dare qualche minuto in più a El Kaddouri. Tuta? Allora Klopp è scarso…Preoccupazione? Nell’approccio con i giocatori sono sempre sincero. Higuain, per esempio, lo si sfruttava al 50-60%. Dobbiamo restare con i piedi per terra, l’euforia ci porterebbe a commettere errori grossolani. Gabbiadini? Lo avete visto tutti quanto può contare nella nostra squadra con il gol di oggi. Veniva da un problema fisico e sta recuperando”.

Juve Stabia, Pagliuca: Domani troveremo una Casertana diversa dall’andata, che sarà molto più consapevole delle proprie forze

Guido Pagliuca, allenatore della Juve Stabia, analizza così il derby di domani con la Casertana
Pubblicita

Ti potrebbe interessare