Real Forio, esordio vincente contro un giovane Giugliano
Foto pagina ufficiale Real Forio 2014

Real Forio, esordio vincente contro un giovane Giugliano

Ultimo aggiornamento:

ECCELLENZA-REAL FORIO-GIUGLIANO SAVOIA 4-0: vittoria sul velluto per i biancoverdi contro una squadra imbottita di under

Simone Vicidomini– Inizia con una vittoria il cammino del Real Forio nel campionato di Eccellenza. Allo stadio “Salvatore Calise”, dinanzi alla società biancoverde quasi al gran completo (presente anche il Vicepresidente Amato che ha sostenuto una levataccia pur di essere vicino alla squadra), mister Leo ed i suoi ragazzi impiegano un tempo per sbrigare la pratica Giugliano, giunto sull’isola con tanti giovani in squadra. La formazione ospite, allestita in fretta e furia, imbottita di under, si presenta regolarmente sull’isola dopo una settimana a dir poco tribolata per le vicende societarie, sfociate con la decisione da parte di Pellerone e soci di portare il titolo sportivo a Torre Annunziata per ridare vita al Savoia.

La particolarità è che le prime tre reti del Forio, messe a segno nella prima frazione di gioco, nascono tutte da calcio d’angolo. Giugliano Castaldi sblocca la partita al 15′; Trani raddoppia poco prima della mezz’ora, mentre capitan Iacono realizza il tris al 34′. Ad inizio ripresa, Gianluca Saurino bagna l’esordio con la maglia biancoverde chiudendo definitivamente i giochi.

SCHIERAMENTI – Tutte e tre in campo i nuovi acquisti del Real Forio. Mister Leo, infatti, si affida all’esperienza di Accurso e dei fratelli Saurino. Tra le novità, rispetto alla gara di Coppa, anche il giovane e promettente Annunziata. Dall’altra parte, il Giugliano schiera una formazione giovane, con Pica (1990) e Masucci (1992) a conferire all’undici di Lampedelli esperienza.

LA PARTITA – I padroni di casa fanno la gara e vanno vicini al vantaggio dopo una manciata di minuti: Pasquale Accurso si presenta ai nuovi tifosi con una gran conclusione dalla distanza che termina non lontano dalla porta avversaria. Al 14’ l’estremo difensore ospite Frate si distende a deviare in angolo la punizione di Ciro Saurino. Sul susseguente corner, il Real Forio passa in vantaggio: Frate non esce e la palla calciata da Cantelli arriva sin nell’area piccola dove Giuliano Castaldi si fa trovare pronto per il colpo di testa vincente.

Poco prima della mezz’ora, gli isolani raddoppiano con Matteo Trani, sempre con le medesime modalità: Cantelli batte un angolo dalla destra, la palla non viene intercettata da nessuno e giunge fino al secondo palo dove è ben appostato il difensore foriano, che deve solo appoggiare in rete. Intorno alla mezz’ora si fanno vedere in avanti anche gli ospiti con una bella conclusione al volo. Prima dell’intervallo, il Real Forio cala il tris. Anche stavolta il gol nasce da calcio d’angolo: Cantelli serve Saurino che scodella la palla al centro, Capitan Iacono non si fa pregare e manda direttamente alle spalle di Frate. Il primo tempo si conclude con il Real Forio sul triplo vantaggio.

La gara si chiude, di fatto, ad inizio ripresa: dopo due minuti Gianluca Saurino, ben servito da Annunziata, realizza il primo gol della sua nuova vita biancoverde. Il caldo e le sostituzioni spezzettano il gioco in più circostanze e per registrare una nuova emozione bisogna attendere l’82’: Castaldi ha una buona chance per mettere a segno la doppietta personale ma è impreciso. Salvato, subentrato a Frate, per due volte si fa trovare pronto sui tentativi di Jelicanin. In pieno recupero, gli ospiti colpiscono la traversa con la bella conclusione di Napolitano. Finisce 4-0, con il Real Forio che brinda al successo.

REAL FORIO 4
GIUGLIANO SAVOIA 0

REAL FORIO: Lamarra (17’ s.t. Pasero), Accurso, Annunziata, Saurino C., Trani (3’ s.t. Di Meglio A.), Iacono, Cantelli (10’ s.t. Jelicanin), Sirabella, Saurino G. (24’ s.t. Verde), Castaldi, Fiorentino (18’ s.t. De Luise). (In panchina Lubrano, Di Meglio C., Sorrentino, Migliaccio). All. Leo.

GIUGLIANO SAVOIA: Frate (25’ s.t. Salvato), Annunziata, Oliviero, Caianiello (18’ s.t. Napolitano), Pica, Gabriele, Liccardo (10 s.t. Chianese), Capozzi, Passariello, Masucci, Sacconi. (In panchina Santoro). All. Lampedelli.

ARBITRO: Granillo di Napoli (ass. Sabatino di Napoli ed Orazio di Frattamaggiore).

MARCATORI: nel p.t. 15’ Castaldi, 26’ Trani, 34’ Iacono; nel s.t. 2’ Saurino G.
NOTE: angoli 7-5 per il Real Forio. Rrecupero: 1’ e 3’. Ammoniti Gabriele e Caianiello (G).