Ragazza stuprata da 11 ragazzi, il sindaco la definisce una bambinata

“Ormai è passata, sono tutti minorenni, che ti puoi aspettare” queste le dichiarazioni rilasciate da Michele Palummo, sindaco di Pimonte, che definì una “bambinata” lo stupro della ragazzina 15enne da parte di 11 ragazzi compreso il suo ragazzo. La ragazza è stata poi costretta ad abbandonare il suo paese per il forte disagio psicologico che stava attraversando. Questo il motivo della petizione, lanciata dall’Associazione “Maison Antigone”: “Contro le affermazioni gravemente sessiste del Sindaco di Pimonte chiediamo le sue immediate ed irrevocabili dimissioni perchè offensive della dignità della vittima minorenne nonché della dignità di tutte le donne“. Per ora sono state raccolte quasi 46,000 firme e la petizione è stata consegnata alla Presidente della Camera Laura Boldrini.

Salvatore Esposito

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Juve Stabia, Pandolfi: “Il mister mi chiede solo di attaccare”

Luca Pandolfi, attaccante della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match perso contro il Crotone
[do_widget "HTML personalizzato"]