28.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 28, 2022

Pescara – Pro Vercelli 3 – 1: provvidenziale vittoria per il Pescara

Da leggere

Vittoria scaccia crisi per il Pescara, che con il punteggio di 3 – 1 liquida la Pro Vercelli nella sfida valida per la quindicesima giornata del campionato cadetto. Gara emozionante e divertente, giocata su buoni ritmi, culminata con una vittoria per i biancazzurri – i quali avevano conquistato un solo punto nelle ultime 4 gare – che permette al clan di Zeman di respirare in classifica. La Pro Vercelli, invece, piomba in zona play – out.

La sblocca al 38’ Pettinari, con un ottimo terzo tempo, dopo un cross di Crescenzi. Il primo tempo si chiude con il Pescara in vantaggio per 1 – 0. Al 56’ ottima imbucata di Brugman per Pettinari, il cui ottimo controllo permette al Pescara di acquisire il doppio vantaggio. Doppietta per il bomber pescarese. La formazione di casa è scatenata, e al 61’ cala il tris al piemontesi con Capone, che da zero metri fulmina il portiere biancorosso dopo un cross dalla destra di Mancuso. La reazione vercellese è affidata al piede di Morra, il quale al 66’ accorcia le distanze. Si tratta tuttavia di una reazione effimera, dal momento che è il Pescara a sfiorare in un paio di circostanza la quarta rete. Finisce con il punteggio di 3 – 1 con il Pescara, che riceve al termine del match i meritati applausi del suo pubblico.

Pescara – Pro Vercelli 3-1 (1-0)

Reti: 37′, 55′ Pettinari, 60′ Capone (PE), 65′ Morra (PV)

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Crescenzi, Perrotta, Fornasier, Mazzotta; Brugman (C), Carraro, Palazzi (69′ Valzania); Capone, Pettinari, Mancuso (79′ Del Sole).
A disposizione: Pigliacelli, Kanouté, Ganz, Benali, Zampano, Coda, Elizalde, Cappelluzzo, Coulibaly, Baez.
Allenatore: Z. Zeman.

Pro Vercelli (4-3-3): Marcone; Berra, Bergamelli, Legati (C), Barlocco (69′ Ghiglione); Castiglia, Altobelli, Germano (66′ Rocca); Firenze, Raicevic, Vajushi (61′ Morra).
A disposizione: Nobile, Konate, Bifulco, Gilardi, Pugliese, Grossi, Della Morte, Polidori, Bruno.
Allenatore: G. Grassadonia.

Ammoniti: 76′ Perrotta (PE)

Arbitro: Fabio Piscopo della sezione di Imperia.

Assistenti: Marco Chiocchi della sezione di Foligno e Gianluca Sechi della sezione di Sassari, quarto ufficiale Vincenzo Valiante di Salerno.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy