Palermo-Napoli, probabili formazioni: soliti dubbi in attacco per Sarri

Dopo la sosta per le Nazionali ritorna la Serie A con il Napoli impegnato domani...

LEGGI ANCHE

Dopo la sosta per le Nazionali ritorna la Serie A con il Napoli impegnato domani sera (ore 20:45), in trasferta, allo stadio “Renzo Barbera” contro il Palermo per l’ anticipo della terza giornata.
Sarà la prima di sette partite che gli azzurri dovranno disputare in soli 22 giorni, un vero e proprio tour de force che costringerà Maurizio Sarri a dosare le forze in vista degli innumerevoli impegni in campionato e in Champions League. Una sfida insidiosa considerate anche le vicende del Palermo degli ultimi giorni con le dimissioni di Ballardini e l’ approdo sulla panchina rosanero di Roberto De Zerbi, ex centrocampista azzurro, che vuole presentarsi nel migliore dei modi al suo nuovo pubblico. De Zerbi, tra l’ altro, seguirà i suoi dalla tribuna per squalifica.
QUI PALERMO – Poco tempo a disposizione per De Zerbi e tanti i dubbi, a cominciare dal modulo: 3-5-1-1 con Rajkovic titolare in difesa e Bentivegna in avanti al posto di Nestorovski. Oppure 4-3-3 con Embalo al posto del difensore serbo. A completare il reparto arretrato Goldaniga e Vitiello, gli esterni saranno Rispoli e Aleesami. Possibile l’ esordio del neo acquisto Bruno Henrique a centrocampo così come Alessandro Diamanti in avanti. Indisponibili: Trajkovski, Morganella e Quaison.

QUI NAPOLI – Tutti arruolabili per Maurizio Sarri ad eccezione di Chiriches e Tonelli. Solito schieramento con Pepe Reina tra i pali, Albiol e Koulibaly al centro della difesa e Ghoulam e Hysaj sugli esterni. A centrocampo Zielinski potrebbe avere qualche chance di partire dal primo minuto visto l’ impegno di martedì in Champions League. Soliti dubbi in attacco: L. Insigne-Mertens, con il primo favorito non essendo stato convocato da Ventura e Gabbiadini-Milik. Inamovibile Jose Callejon, recuperato anche Emanuele Giaccherini pronto a dare manforte dalla panchina.

ECCO LE PROBABILI FORMAZIONI:

Palermo (3-5-1-1): Posavec; Vitiello, Goldaniga, Rajkovic; Rispoli, Hiljemark, Gazzi, B. Henrique, Aleesami; Diamanti, Bentivegna.    All. Roberto De Zerbi

Napoli (4-3-3): Reina, Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Allan, Jorginho, Zielinski; Callejon, Milik, L. Insigne.    All. Maurizio Sarri

 

RIPRODUZIONE RISERVATA

Juve Stabia, i numeri della 27esima: sconfitta dopo 17 turni

Juve Stabia, i numeri della 27esima giornata di campionato: peggiora il rendimento difensivo ma è la prima sconfitta dopo 17 turni
Pubblicita

Ti potrebbe interessare