28.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 28, 2022

Napoli, spaccio di sostanze stupefacenti e violazione delle misure anti-contagio: denunciato un 23enne

Da leggere

Napoli, spaccio di sostanze stupefacenti e violazione delle misure anti-contagio: denunciato un 23enne, trovato in possesso di circa 15 grammi di cannabis

Nella mattinata di ieri, gli agenti del commissariato Pianura (Napoli), durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Socrate una persona che, notando la loro presenza, si è data alla fuga.
I poliziotti hanno bloccato l’uomo nei pressi della sua abitazione in via Carlo Carrà dove hanno rinvenuto una busta in plastica con 9 involucri di cannabis per un peso di circa 15 grammi.
G.G., 23enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sanzionato per aver violato le misure previste dal D.P.C.M. del 22 marzo del 2020.

Nonostante le misure anti-Contagio, a Napoli, come nel resto d’Italia, il business dello spaccio continua ad andare avanti. Il lockdown sta sicuramente rendendo più difficile la vita dei pusher e delle organizzazioni criminali, tuttavia alcuni non sembrano avere intenzione di desistere. C’è chi usa il pretesto di portare a spasso il cane, chi prende il taxi per arrivare dal suo “cliente”… Sono tanti i modi, più o meno fantasiosi, utilizzati dai pusher per continuare a portare avanti i propri affari. Nonostante l’aspetto legale, Forze dell’Ordine e psicologi sono molto preoccupati anche per gli effetti che potrebbe avere sui tossicodipendenti questa improvvisa carenza di stupefacenti. Si temono infatti atti criminali anche molto efferati pur di procurarsi una dose.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy