Napoli, quattro giovani dispersi sulla Collina dei Camaldoli: l’intervento del Soccorso Alpino

collina Camaldoli soccorso alpino foto free facebook soccorso alpino speleologico campania napoli 2
Napoli, quattro giovani, due ragazzi e due ragazze, si sono persi mentre erano in escursione sulla Collina dei Camaldoli: l’intervento degli operatori del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania

Nel pomeriggio odierno, su richiesta della Sala operativa regionale della Protezione civile SORU, gli operatori del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania – CNSAS hanno effettuato un intervento sulla collina dei Camaldoli a Napoli per prestare soccorso a 4 ragazzi, due uomini e due donne, che si erano persi a causa della folta vegetazione. Una di loro si è sentita male a causa del forte caldo ed i compagni hanno allertato il 118 che ha trasferito la richiesta intervento per dispersi alla SORU. La ragazza è quindi stata raggiunta ed evacuata dall’elisoccorso 118 Salerno mentre i compagni, disidratati ma in buone condizioni, sono stati accompagnati a valle da una squadra terrestre del cnsas inviata rapidamente sul luogo.

L’intervento, secondo quanto rivelato dall’Associazione Nessuno Tocchi Ippocrate, è stato facilitato da una grande intuizione dell’infermiere CPS Salvatore Piscopo che è riuscito a individuare la posizione del gruppo di ragazzi attraverso una funzionalità di Whatsapp. Le coordinate sono state quindi girate al soccorso alpino e l’elicottero ha recuperato i giovani, compreso quello colto da malore.

“Complimenti al CPS Piscopo e a tutta la COT 118 di Napoli che ha portato a termine un intervento IMPECCABILE, grazie anche alla tecnologia che manca al 118!” ha commentato l’Associazione.