Dries Mertens Kalidou Koulibaly Adam Ounas
Dries Mertens Kalidou Koulibaly Adam Ounas

Napoli, Mertens entra nella storia azzurra: raggiunta quota 122 gol

Il belga è sempre più una leggenda azzurra

Napoli, Mertens entra nella storia azzurra: raggiunta quota 122 gol

 

Ciro Dries Mertens. Il belga col gol all‘Inter ha raggiunto il primo posto nella classifica dei marcatori di tutti i tempi del club azzurro, quota 122 gol. Qui di seguito riportiamo le pagelle dei quotidiani:

 

Gazzetta dello Sport 6.5

Non più anti-Brozovic come a San Siro, libero di essere Mertens, negli spazi e contro i lungaggini della difesa interista. Preveggente sul gol: sa come andrà a finire l’azione e si fa trovare dove serve: sembra facile, non lo è”

 

Correire dello Sport 7

Decisivo all’andata come primo difensore(era stato la mossa tattica di Gattuso che aveva incaricato il belga di controllare Brozovic, rovinando la serata al regista dell’Inter e al suo allenatore), decisivo al ritorno come primo attaccante. Fallisce due occasioni(sulla prima scivola clamorosamente, sulla seconda la mira è sbagliata) prima di raccogliere l’assist di Insigne e trasformarlo nel gol del pareggio”

 

Tuttosport 7

“Ci prova un paio di volte senza fortuna prima di trovare il gol numero 122 con il Napoli scartando il cioccolatino che gli porge Insigne”

 

Il Mattino 7

“Tocca pochissimi palloni nei primi minuti, con la compressione del giro-palla. Si abbassa alla ricerca di qualche pallone giocabile.  Entra nella storia con il gol numero 122, sfruttando l’assist di Insigne. Poi diventa punto di riferimento, attacca gli spazi, va verso i compagni. Poi col fiatone”

 

Repubblica 7

“Miglior marcatore di sempre, in solitaria, del Napoli. Cosa si è persa l’Inter”

 

Corriere della Sera 7.5

“Quando è servito non sbaglia mai.  Taglia un traguardo storico: 122 gol nel Napoli, record”  

Ascolta la WebRadio