Morto Dj rave attaccato da Hamas, era stato rapito

LEGGI ANCHE

(Adnkronos) – Le autorità israeliane hanno informato la famiglia di Jonathan Samerano, 21 anni, di Tel Aviv, della sua morte. Il giovane era stato rapito da Hamas lo scorso 7 ottobre. Samerano stava partecipando come Dj al rave vicino a Re'im la mattina dell'attacco ed era fuggito nel vicino Kibbutz Be'eri dove era stato ferito e rapito. "Jonathan era un ragazzo magico, circondato da amici, un Dj che voleva solo fare musica, crescere, essere felice e viaggiare. Aveva tanti sogni", hanno detto i membri della sua famiglia. Jonathan lascia i due genitori e un fratello. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Casertana, Cangelosi: la Juve Stabia merita ma noi penalizzati

Vincenzo Cangelosi, allenatore della Casertana, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza al termine del match con la Juve Stabia
Pubblicita

Ti potrebbe interessare