Lunedì Grassi sarà a Castel Volturno per le visite mediche

La Gazzetta dello Sport scrive su Alberto Grassi: “Il club azzurro dunque imita proprio la Juve e punta sui migliori talenti italiani nati dopo il 1990. Lo scorso anno il fiore all’occhiello del mercato di gennaio del Napoli era stato Manolo Gabbiadini, adesso la scena se la prende Grassi che è costato in pratica 10 milioni, bonus compresi. Grassi arriverà a Castel Volturno con ogni probabilità lunedì, sosterrà le visite mediche e firmerà un contratto con ingaggio a scalare e scadenza 2021. L’ormai ex atalantino sarà disponibile a partire da domenica prossima. Il futuro, prossimo e remoto, di Grassi è azzurro. Quello del Napoli, invece, si annuncia roseo perché con l’Atalanta si è parlato pure di Conti (terzino destro ‘94 che in futuro potrebbe sostituire Maggio), di De Roon (’91), che è un altro pupillo di Reja, e di Sportiello (’92), un pallino di Giuntoli ma senza nessuna opzione. Già, proprio il nuovo d.s. del Napoli è l’artefice di questa strategia che tende a gettare le fondamenta per costruire un gruppo vincente nei prossimi anni, magari abbassando il monte ingaggi”.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Disegno di legge sull’Autonomia: il Cdm approva all’unanimità

Il Consiglio dei Ministri ha approvato all'unanimità il disegno di legge sull'Autonomia differenziata presentato dal ministro per gli Affari regionali Roberto Calderoli (noto per il suo porcellun) .
[do_widget "HTML personalizzato"]