Luci d’Artista a Salerno, indagine GdF per turbativa d’asta nel 2021-22

LEGGI ANCHE

La Guardia di Finanza di Salerno ha emesso due misure cautelari per un funzionario e un imprenditore nell’ambito dell’edizione 2021-22 di Luci d’Artista. L’inchiesta è partita da un esposto all’Anac e ha portato alla scoperta di presunte turbative d’asta.

La Guardia di Finanza di Salerno ha eseguito provvedimenti cautelari per turbativa d’asta nell’ambito dell’edizione 2021-22 dell’evento. La misura è stata emessa per un funzionario e un imprenditore, a seguito di un esposto presentato all’Anac. L’indagine ha portato alla luce presunte irregolarità nella gestione dell’evento artistico, mettendo in discussione la trasparenza delle aste per l’assegnazione dei lavori.

A seguire, il Comunicato emesso dal Comando della Gdf Napoli con il quale da notizia del provvedimento cautelare effettuato il e fornisce informazioni sulle implicazioni legali e finanziarie di questa operazione condotta dalla Gdf Salerno e le implicazioni per l’evento artistico più atteso dell’anno.

Luci d’Artista a Salerno, indagine GdF per turbativa d’asta nel 2021-22

In Breve
Eseguito un provvedimento cautelare nei confronti di un funzionario del Comune di Salerno e di un imprenditore, entrambi indagati per il reato di turbativa d’asta. Le attività hanno riguardato irregolarità sulla procedura negoziata riferita all’evento Luci d’Artista.
Short Description
A precautionary measure was carried out against an official of the Municipality of Salerno and an entrepreneur, both under investigation for the crime of bid rigging.

Operazione Gdf Salerno: eseguiti provvedimenti cautelari per turbativa d’asta nell’ambito di Luci d’Artista


F1, GP Canada: Verstappen trionfa. Disastro Ferrari

Alla fine l’ha ancora una volta spuntata lui. Max Verstappen vince anche il GP del Canada davanti a Lando Norris e alla Mercedes di...
Pubblicita

Ti potrebbe interessare