Lecce – Piero Braglia: La Juve Stabia ha perso Migliorini ed ha preso Rosania, è un buon gruppo

LEGGI ANCHE

Braglia Lecce2Lo stadio “Via del Mare” sarà teatro della partita di calcio tra il Lecce e la Juve Stabia. Nella consueta conferenza pre partita degli allenatori, per la squadra salentina, ha parlato Mister Piero Braglia ex allenatore della Juve Stabia, queste le sue dichiarazioni:

“Curiale in panchina?

No, devo ancora decidere e c’è chi si gioca il posto in avanti con lui.

Sowe?

È quello che ci serviva, quello che ci mancava e dà un po’ di imprevedibilità all’attacco. È un ragazzo pieno di qualità importanti e da un carattere particolare, va sempre stimolato, reso protagonista e messo a suo agio per esprimersi al meglio. Le sue caratteristiche sono la velocità, il dribbling e a volte la capacità di andare a far gol. In una parola: imprevedibile.

Lo Sico si sta integrando, ma davanti ha Salvi, Papini e De Feudis.

La Juve Stabia?

È una partita un po’ particolare, sono una squadra brava a stringersi e a chiudersi. Hanno perso Migliorini ed hanno preso Rosania, sono un buon gruppo.

Ad Andria, rispetto a Rieti, abbiamo fatto fatica ad uscire palla al piede. Dobbiamo migliorare in fase propositiva e sfruttare maggiormente le palle inattive.

Il cambio di modulo?

Bisogna adattarsi alle circostanze, credo che questa soluzione ci possa dare delle soluzioni migliori in questo momento e può essere utile come lo è stato anche il 3-4-1-2.

Beduschi?

Con lui ho avuto un problema una volta, non l’ho convocato, è stato tutto chiarito ed ora è con noi.

Diop?

La società mi ha comunicato di non convocarlo e io l’ho fatto, probabilmente partirà.

Caturano sta recuperando secondo i programmi e non appena si sentirà in grado di tornare potremo contare anche su di lui, ma senza affrettare i tempi”.

Juve Stabia TV


ACCADDE OGGI 19 Giugno: Santi, ricorrenze e cenni storici di oggi

ACCADDE OGGI 19 Giugno è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare