Juve Stabia, oltre a Candellone molto vicino il lituano Dubickas

Juve Stabia, prima gli attaccanti e poi il resto: dopo il colpo Candellone sempre più probabile, anche il lituano Dubickas vicino alle Vespe

LEGGI ANCHE

Juve Stabia, precedenza agli attaccanti nella composizione della rosa delle Vespe per la stagione 2023-2024: dopo il forte interesse per Candellone (sempre più vicino alle Vespe) e Petrovic, si registrano anche contatti per il lituano Edgaras Dubickas.

Dopo avervi parlato già diversi giorni fa dei probabili colpi Candellone (rientrato al Napoli dopo il prestito al Pordenone e dato per molto vicino alle Vespe) e Petrovic, sarebbe ora il lituano Dubickas ad essere molto vicino a vestire la maglia gialloblè nel prossimo campionato. Tutti e tre gli attaccanti hanno la caratteristica in comune di essere degli ex Pordenone (molto ben conosciuti dal ds Lovisa) con Dubickas da gennaio 2023 però di proprietà del Pisa.

LA CARRIERA DI EDGARAS DUBICKAS, TERZO LITUANO AD ESORDIRE IN SERIE A, CHE INTERESSA MOLTO ALLA JUVE STABIA.

Dubickas, nato a Marijampolė il 9 luglio 1998, è un attaccante moderno capace di svariare su tutto il fronte offensivo.

Dopo aver giocato nei settori giovanili di Švyturys Marijampolė e Crotone, il 31 agosto 2017 passa in prestito con diritto di riscatto al Lecce in Serie C.

Col Lecce colleziona 14 presenze e un gol nel campionato di Serie C 2017-2018, conclusosi con la promozione in Serie B. Il 30 gennaio 2019 passa in prestito alla Sicula Leonzio, in Serie C.

Terminato il prestito, torna al Lecce, con cui debutta in Serie A il 25 novembre 2019 nella partita pareggiata per 2-2 contro il Cagliari. È infatti il terzo lituano – dopo Tomas Danilevičius e Marius Stankevičius – ad esordire in Serie A. A gennaio 2020 viene ceduto in prestito al Gubbio.

Rientrato al Lecce, torna a giocare in Serie B il 26 settembre 2020, nella partita pareggiata in casa contro il Pordenone (0-0). Il 30 settembre 2020 realizza il primo gol con la maglia dei salentini, nella gara di Coppa Italia vinta per 2-0 in casa contro la Feralpisalò.

Nella sessione invernale di calciomercato di inizio 2021 viene ceduto in prestito al Livorno, con cui realizza 5 gol in 16 presenze in Serie C.

Rientrato al Lecce, il 6 luglio successivo si trasferisce a titolo definitivo al Piacenza, sempre in Serie C. Lo step successivo per Dubickas è il passaggio a titolo definitivo al Pordenone con cui nell’estate dello scorso anno firma un contratto quadriennale.

Il 31 gennaio 2023, Dubickas viene acquistato a titolo definitivo dal Pisa, che però contestualmente lo lascia in prestito ai neroverdi sino al 30 giugno 2024.

ALTRI POSSIBILI ARRIVI IN CASA GIALLOBLE’.

Nella città delle terme potrebbe arrivare anche Alessandro Lovisa, centrocampista centrale classe 2001 ma soprattutto fratello di Matteo Lovisa, responsabile dell’area tecnica, che la scorsa stagione era in forza alla Triestina. Altro possibile arrivo potrebbe essere quello di La Rosa, terzino classe 2001, e figlio del nuovo socio del sodalizio neroverde. Possibili arrivi quindi tutti legati a doppio filo al pianeta Pordenone.

 

Juve Stabia TV


Gianfranco Turino: giocando con la Juve Stabia il Crotone potrebbe mostrare uno scatto d’orgoglio

Gianfranco Turino, giornalista de Il Rossoblu - Crotone, ci parla del prossimo match che vedrà scendere in campo la Juve Stabia contro il Crotone
Pubblicita

Ti potrebbe interessare