Juve Stabia-Benevento, Rileggi LIVE 1-0 (13° Bellich)

Juve Stabia-Benevento, segui il live testuale del match in diretta dal Romeo Menti valevole per la 16esima giornata del Girone C di Lega Pro

LEGGI ANCHE

Juve Stabia-Benevento, il live testuale del match in diretta dallo stadio “Romeo Menti”.

Juve Stabia-Benevento, match-clou della sedicesima giornata del Girone C di Lega Pro è sfida di altissima classifica tra due squadre che stanno attraversando un buon momento e che sono distanziate in classifica da soli tre punti.

Il match peraltro sarà trasmesso in diretta su Rai 2 nell’orario canonico della domenica pomeriggio che ricorda il calcio di un tempo che fu e già questo da una connotazione di storico ad un match attesissimo.

I temi di Juve Stabia-Benevento.

Mister Pagliuca nella conferenza stampa della vigilia conferma di avere tutta la rosa a sua completa disposizione e quindi ampia possibilità di scelta per il match con i giallorossi, fatta eccezione per Piovanello alle prese con un problema al ginocchio che richiederà ancora un pò di tempo, ed Erradi, squalificato per un turno.

Per Pagliuca saranno necessarie la leggerezza e quindi cercare di giocare senza la pressione del primato, il piacere e il divertimento di giocare al calcio ma soprattutto il “morso” per avere la meglio su un forte Benevento in un match che verrà affrontato con il consueto 4-3-1-2 in una gara che si preannuncia ricca di difficoltà per le Vespe.

Il Benevento di Andreoletti, che quasi certamente si disporrà con il modulo tattico 3-5-2 atto quindi a fare densità in mezzo al campo e a chiudere tutte le linee di passaggio delle Vespe, va affrontato secondo Pagliuca cercando di giocare con più verticalizzazioni e cercando anche di sfruttare di più la profondità con i propri attaccanti.

Il Benevento, a parte lo scivolone di Monopoli, nelle ultime 14 giornate ha perso in quella gara e si preannuncia quindi in buona condizione e in grado di mettere in difficoltà la Juve Stabia soprattutto con il proprio reparto offensivo che può annoverare giocatori del calibro di Bolsius, Ferrante, l’ex Marotta, Karic, Improta e Ciano.

Tuttavia Andreoletti nella conferenza stampa post-Monetreosi non ha nascosto proprio critiche ai propri attaccanti rei di non aver chiuso prima il match e di non saper sfruttare spesso le tante occasioni che si vengono a creare nel corso della gara.

Il direttore di gara di Juve Stabia-Benevento.

La gara sarà diretta dal sig. Stefano Nicolini della sezione di Brescia al suo quinto anno in Serie C con 55 gare dirette e questo score: 22 vittorie interne, 17 pareggi e 16 affermazioni esterne. 24 i rigori assegnati e 25 le espulsioni decretate.

Quest’anno ha già diretto 6 gare con questo score: 3 pareggi e 3 vittorie esterne. 2 i rigori assegnati e 2 le espulsioni decretate.

Gli assistenti saranno: 1° sig. Lorenzo Giuggioli della sezione di Grosseto; 2° sig. Alessandro Antonio Boggiani della sezione di Monza; quarto uomo il sig. Andrea Ancora della sezione di Roma 1.

Le formazioni ufficiali.

JUVE STABIA (4-3-1-2): Thiam; Andreoni, Bachini, Bellich, Mignanelli; Buglio (27° s.t. Baldi), Leone, Meli (35° s.t. Gerbo); Romeo; Piscopo (46° s.t.  Folino), Candellone. 

A disposizione: Esposito, Signorini, La Rosa, Maselli, Bentivegna, Baldi, Guarracino, Folino, Gerbo, D’Amore, Rovaglia, Picardi, Ruggiero, Marranzino, Vimercati.

Allenatore: sig. Guido Pagliuca.

BENEVENTO (3-5-2): Paleari; El Kaouakibi (31° s.t. Ciano), Benedetti (31° s.t. Masciangelo), Capellini; Improta, Karic, Agazzi (23° s.t. Marotta), Talia (9° s.t. Pinato), Berra; Bolsius, Ferrante. 

A disposizione: Nunziante, Manfredini, Masciangelo, Kubica, Marotta, Ciano, Pinato, Rillo, Viscardi, Sorrentino, Terranova, Carfora, Tello.

Allenatore: sig. Matteo Andreoletti.

Angoli: 3-8

Ammoniti: 4° Pagliuca (J), 22° Buglio (J), 25° Karic (B), 44° Bachini (J), 29° s.t. Piscopo (J), 39° s.t. Ferrante (B), 45° s.t. Pinato (B).

Espulsi:

Note: Spettatori 5.000 circa. Anche la Juve Stabia aderisce alla giornata delle persone con disabilità. Prima del match presente una rappresentanza FIGC Calcio Paralimpico sul terreno di gioco. Concesso un minuto di recupero nel primo tempo. 4 minuti di recupero nel secondo tempo.

Primo tempo live Juve Stabia-Benevento.

1° Juve Stabia subito pericolosa nella nebbia dei fumogeni nel clima infuocatissimo del Romeo menti. Tiro di Meli dal limite e respinta del suo compagno Candellone che purtroppo si trovava sulla linea della palla.

4° Ammonito subito Pagliuca per proteste.

13° GGGGOOOLLLLLL DELLA JUVE STABIA: punizione battuta da Leone magistralmente dalla fascia destra di attacco, sponda di testa di Buglio e colpo di testa vincente di Bellich che ora è il capocannoniere della Juve Stabia con 5 reti segnate finora!

18° Tiro di Romeo che forse ha preteso troppo dai 25 metri con palla che termina sul fondo.

22° Ammonito Buglio per la Juve Stabia.

23° Benevento pericolosissimo: punizione violentissima battuta da Ferrante e grandissima parata di Thiam con la mano di richiamo.

24° Ancora Thiam decisivo un minuto dopo: su azione susseguente ad angolo tiro dalla destra in una mischia in area di rigore e parata di piede di Thiam.

25° Ammonito Karic per il Benevento.

44° Ammonito Bachini per un fallo a centrocampo.

46° Finisce il primo tempo con le vespe in vantaggio per 1-0 meritatamente con l’ormai consueto gol di Bellich che sfrutta un assist di Buglio su punizione di Leone. Benevento evanescente in attacco e quando riesce a concludere qualcosa ci pensa Thiam a sventare come sul tiro di Ferrante su punizione al minuto 23.

Secondo tempo live Juve Stabia-Benevento.

12° Gran tiro di Andreoni dal limite con Paleari che si supera mettendo in angolo.

13° Su angolo dalla destra colpo di testa di Bellich e parata di Paleari.

14° Improta penetra in area di rigore dalla destra e Thiam ancora una grandissima parata di piede.

15° Azione di rimessa della Juve Stabia con Mignanelli che entra in area di rigore dalla sinistra e fa partire un tiro che colpisce il palo esterno.

19° Juve Stabia pericolosa: punizione battuta da Romeo dalla sinistra e colpo di testa di Buglio che impegna Paleari in una grande parata.

20° Romeo vicinissimo al raddoppio: entra in area di rigore e fa partire un tiro che sembra aver varcato la linea di porta dopo aver toccato la traversa. L’arbitro fa continuare.

29° Ammonito Piscopo che salterà il prossimo turno a Crotone.

30° Ancora grandissima parata di Thiam su un tiro velenosissimo di Karic anche deviato da Bachini!

33° Thiam ancora protagonista su un gran tiro dal limite a mettere in angolo di pugno.

39° Ammonito Ferrante per un fallaccio su Bachini.

45° Ammonito Pinato per il Benevento.

49° Finisce il match con una grandissima vittoria della Juve Stabia che annichilisce anche il Benevento ed è sempre più capolista del campionato!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Juve Stabia TV


Juve Stabia, Adorante: non penso al gol, è importante la squadra

Andrea Adorante, attaccante della Juve Stabia, ha rilasciato alcune dichiarazioni in sala stampa al termine del match con la Turris
Pubblicita

Ti potrebbe interessare