Pagelle Juve Stabia Viterbese
Pagelle Juve Stabia Viterbese

Juve Stabia 2 – Viterbese 0 (Pagelle): Fantacci-Romero e le Vespe volano

La Juve Stabia torna alla vittoria tra le mura amiche del Menti. Le Vespe sbloccano la gara subito in apertura con una rete di Romero e la chiudono con il raddoppio di Fantacci nel secondo tempo, nel mezzo tante occasioni non finalizzate, ma va bene così.

Questi sono i voti ai calciatori in maglia gialloblu:

Tomei 6 Ancora una partita tranquilla per lui, con la Viterbese che ci prova con qualche tiro da lontano. Guida con le sue urla la difesa della Juve Stabia

Garattoni 6,5 Uno stantuffo sulla fascia, suo il cross perfetto per l’appoggio in rete di Romero per il gol che sblocca la gara in favore delle Vespe. Colpisce anche la traversa con un tiro cross. Cosa si può chiedere di più ad un terzino?

Mulè 6,5 Non fa rimpiangere l’assenza di Allievi, anzi. In coppia con Codromaz annulla l’attacco della Viterbese.

Codromaz 6 Migliora di partita in partita, i minuti nelle gambe accumulate gli danno maggiore scioltezza negli interventi. Una gara senza sbavature.

Rizzo 6,5 I terzini della Juve Stabia spingono come matti. Anche lui si sovrappone spesso mettendo in difficoltà la Viterbese. La catena di sinistra con Orlando funziona alla grande.

Scaccabarozzi 6 La Juve Stabia si prende subito il centrocampo grazie anche alla sua generosità e fisicità. Non disdegna anche qualche precisa geometria.

Dal 74’ Vallocchia 6 Entra per dar respiro al compagno e il livello sia quantitativo sia qualitativo non cala. Le Vespe provano fino alla fine della gara a fare “gioco”.

Berardocco 6 La condizione migliora e oggi riesce ad essere più preciso e presente rispetto alle prestazioni precedenti. Che sia per lui quest’oggi un vero inizio campionato?

Dal 80’ Bovo S.V.

Mastalli 6 Bene il primo tempo, un po’ egoista quando calcia a rete invece di servire Fantacci. Nella ripresa si limita a giocate senza rischio per gestire il ritmo partita e la palla.

Fantacci 7 Passaggio delizioso il suo per Garattoni che la mette in mezzo per il Tap-In vincente di Romero. Alcune volte sembra eccedere nei personalismi, ma la qualità c’è e se lo può permettere. Realizza la rete del 2 a 0 con un tiro potente e preciso che passa sotto le gambe del portiere ospite.

Dal 80’ Lia 6 Un rientro atteso da tanto tempo. Scende in campo dopo l’operazione al piatto tibiale che lo ha tenuto lontano per due mesi. Vuole spaccare tutto per dimostrare che su di lui si può contare. Si prende un’ammonizione per questo motivo, ma va bene così.

Orlando 6,5 Nel primo tempo spinge e fa ammattire il diretto marcatore. Le sue giocate regalano quell’estro che tutti si aspettano per provare qualche emozione. Mai una scelta forzata per il numero 11, il quale cerca sempre la giocata funzionale alla squadra, che sia soluzione personale o servizio per un compagno.

Dal 87’ Bentivegna s.v.

Romero 7 Può non piacere a qualche tifoso, ma a lui non interessa e ci mette il solito impegno. Ritorna al gol dopo alcune giornate. Nonostante soffra ancora di un problema al ginocchio risponde sempre presente.

Dal 80’ Bubas s.v.

Padalino 7,5: Deve ricorrere alla coppia difensiva inedita formata da Mulè e Codromaz. Insiste ancora sull’utilizzo di Fantacci sulla fascia ed ha ragione. Prepara bene la partita in settimana sia nell’aspetto tattico sia nell’aspetto mentale. La Juve Stabia scende in campo dal primo minuto mettendo in chiaro che oggi l’obiettivo è la vittoria a tutti costi. Vespe superiori alla Viterbese in tutti i reparti.

CAMBIA GDPR