Israele: “Stiamo colpendo tutta la Striscia di Gaza”. Raid anche in Libano

LEGGI ANCHE

(Adnkronos) –
Israele sta colpendo tutta la Striscia di Gaza nel quadro delle operazioni scattate dopo il terribile attacco del 7 ottobre di Hamas. Lo riferiscono, secondo le news di oggi, 31 ottobre 2023, i militari israeliani. "Concentreremo le nostre attività nella zona nord di Gaza, il centro di gravità di Hamas – ha detto il portavoce delle Idf, Jonathan Conricus, come riporta la Bbc – Ma continuiamo a colpire in altre aree di Gaza. Diamo la caccia ai loro comandanti, attacchiamo le loro infrastrutture e quando c'è un obiettivo importante, colpiamo". Secondo le notizie diffuse dalle Idf e riportate dal Jerusalem Post, sono finiti nel mirino circa 300 obiettivi, anche postazioni per il lancio di missili anticarro e razzi, tunnel e siti militari del gruppo che il 7 ottobre ha sferrato il terribile attacco. Uccisi centinaia di "terroristi".   Jet israeliani hanno bombardato anche depositi di armi e postazioni di Hezbollah nel sud del Libano. Lo hanno confermato le forze israeliane (Idf) riferendo di attacchi contro "infrastrutture del terrore" di Hezbollah. Tensioni al confine si registrano dall'inizio del conflitto tra Israele e Hamas, che ha legami con Hezbollah. Le Idf hanno denunciato lanci di razzi e missili anticarro dal sud del Libano in direzione di Israele e confermato operazioni contro il territorio libanese. Ci sono stati morti da entrambe del parti.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Juve Stabia, biglietti in vendita per i match con Casertana e Latina

Juve Stabia, iniziata la vendita dei biglietti per il match di lunedì prossimo con la Casertana e di giovedì prossimo in trasferta col Latina
Pubblicita

Ti potrebbe interessare