Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Ischia, piante di marijunana e furto di corrente elettrica a Casamicciola

Polizia, San Lorenzo, Roma
Ischia, piante di marijunana e furto di corrente elettrica a Casamicciola

Ischia, in base a controlli effettuati sul territorio dell’isola verde, da  parte della polizia locale, per il contrasto del fenomeno della coltivazione e spaccio di sostanze stupefacenti, una coppia, un uomo e una donna, già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati per furto di corrente elettrica.

Ecco quanto è successo nello specifico, in base a quello che si legge in un comunicato delle forze dell’ordine:

“Gli agenti del commissariato di  Ischia hanno arrestato M. Talercio e L. Pisani, di 39 e 31 anni, entrambi di Casamicciola, per il reato di furto aggravato di energia elettrica. I due, già noti alle forze dell’ordine, si sono recati presso la  propria abitazione in via Spezieria, all’interno della zona rossa di Casamicciola ancora interdetta a causa del terremoto,  dove, utilizzando un lungo cavo, hanno tentato di approvvigionarsi di energia elettrica manomettendo il contatore  di una vicina abitazione di  via Nizzola. I poliziotti, nel verificare che l’abitazione era attualmente utilizzata dalla coppia, hanno inoltre rinvenuto 16 piante di marijuana.”

Da quanto si legge, le piante di marijuana, sarebbero stato trovate in un secondo momento; quindi è scattato più di un aggravante per la coppia di Ischia.