27.7 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

martedì, Maggio 24, 2022
Array

Inter-Fiorentina 1-1, Dumfries salva Inzaghi

Da leggere

INTER-FIORENTINA 1-1 – Finisce 1-1 la sfida tra Inter e Fiorentina. È Torreira ad aprire le marcature, ma Dumfries salva Inzaghi. Anche se un punto non serve a nessuna delle due squadre.

Formazioni ufficiali

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 37 Skriniar, 95 Bastoni; 2 Dumfries, 23 Barella, 20 Calhanoglu, 22 Vidal, 14 Perisic; 9 Dzeko, 10 Lautaro.

A disposizione: 21 Cordaz, 97 Radu, 5 Gagliardini, 7 Sanchez, 8 Vecino, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 18 Gosens, 19 Correa, 32 Dimarco, 36 Darmian, 88 Caicedo.

Allenatore: Simone Inzaghi.

FIORENTINA (4-3-3): 1 Terracciano; 23 Venuti, 4 Milenkovic, 98 Igor, 3 Biraghi; 10 Castrovilli, 18 Torreira, 32 Duncan; 22 Gonzalez, 19 Piatek, 8 Saponara.

A disposizione: 25 Rosati, 69 Dragowski, 2 Martinez Quarta, 7 Callejon, 9 Cabral, 11 Ikoné, 14 Maleh, 17 Terzic, 29 Odriozola, 33 Sottil, 55 Nastasic, 91 Kokorin.

Allenatore: Vincenzo Italiano.

Inter-Fiorentina 1-1, 30ª giornata Serie A

Inter-Fiorentina. L’Inter non sa più vincere. Lo dimostra la sfida contro la Fiorentina, dove è stato necessario il gol di Torreira per sbloccare gli uomini di Inzaghi. Intanto però Milan e Napoli scappano, mentre la Juve insegue. E l’Inter resta nel limbo, con uno scudetto che si fa sempre più difficile da vincere, a questo punto della competizione. Ecco la cronaca di Inter-Fiorentina. 

Primo tempo

Nel primo tempo molta più Fiorentina che Inter. Partono bene gli ospiti con un tiro di Saponara che impegna Handanovic. La risposta dell’Inter non arriva e allora ci prova Nico Gonzalez dalla media distanza. Murato. L’Inter inizia a svegliarsi e a macinare qualche occasione da gioco. La più importante arriva al 37’, con un tiro di Dzeko che costringe Terracciano ad intervenire. 

Secondo tempo

Comincia meglio l’Inter, con un colpo di Vidal che è potente ma centrale e sulla ribattuta arriva Barella che colpisce di destro ma la palla va alta. Arriva quindi al 50’, la svolta del match. Gonzalez mette un pallone filtrante per Torreira, che colpisce di prima e imbuca alle spalle di Handanovic.

La risposta dell’Inter non tarda ad arrivare. Ivan Perisic viaggia sulla fascia e trova l’inserimento di Dumfries, che di testa la pareggia. Il match prosegue, con l’Inter che cambia volto e cerca disperatamente il gol del vantaggio. Al 66’, Biraghi arpiona Lautaro. Per l’arbitro è calcio di rigore. Ma il Var blocca tutto. È fallo dell’argentino. Il match si chiude con il risultato di 1-1 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy