Insalata di Prugne, Radicchio e Panna Acida

LEGGI ANCHE

Insalata di Riso e Tonno

Quella di oggi è una insalata di prugne e radicchio che mette in mostra i frutti più pregiati dell’estate con l’aggiunta di panna acida

Insalata di prugne, radicchio e Panna AcidaQuando arriva l’estate ciascuno ha in mente qualcosa di ben preciso che la identifica, per me sono le drupacee ovvero il pesco, il susino, l’albicocco, il mandorlo e il ciliegio (frutti formati da buccia, polpa e nocciolo che racchiude il seme) ed è per questo che vi presenterò diverse ricette con questi frutti.

Insalata di prugne, radicchio e Panna Acida

IngredientiINGREDIENTI
(per 4 porzioni)

Per il condimento

  • 1/2 tazza di yogurt al cocco non zuccherato
  • 2 cucchiai di panna acida, o Yogurt Tahini, ben mescolato
  • 1 cucchiaio di succo di limone fresco
  • 1 spicchio d’aglio, grattugiato finemente o pressato
  • 1/2 cucchiaino di sale fino
  • 1/2 cucchiaino di zucchero semolato
  • 1/2 cucchiaino di sommacco macinato (o limone e sale)
  • 1/4 di cucchiaino di peperoncino tritato
  • Acqua, se necessario

 Per l’insalata

  • 1 radicchio rosso a testa piccola (250 g. circa), privato del torsolo e tritato finemente
  • 4 prugne rosse o nere sode (340 g. in totale), snocciolate e affettate
  • 1/2 tazza di noci crude, tritate
  • 3 datteri Medjool grandi, snocciolati e tritati
  • 1/4 tazza di foglie di menta fresca, tritate o tagliate a fettine sottili

Preparazione, cucinaPREPARAZIONE

Prepara il condimento:

  1. in una ciotolina, sbatti insieme lo yogurt al cocco, la panna acida o tahini, il succo di limone, l’aglio, il sale, lo zucchero, il sommacco e i fiocchi di peperoncino.

(Se il condimento è troppo denso, aggiungi un po’ d’acqua per ammorbidire).

Prepara l’insalata:

  1. in una ciotola da portata, condisci il radicchio con metà del condimento.
  2. Sovrapponi le prugne, le noci, i datteri e la menta.
  3. Irrora con il condimento rimasto o servi a parte.

Note di conservazione:

Il condimento può essere conservato in frigorifero per un massimo di 4 giorni. L’insalata condita e assemblata può essere conservata in frigorifero per un massimo di 2 giorni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Conchiglioni ripieni, i cugini dei Cannelloni: un primo completo

Se cercate l'idea giusta per un primo piatto della domenica che non sia la solita Lasagna o i soliti Cannelloni o anche i Paccheri, i Conchiglioni Ripieni fanno proprio al caso vostro.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare