Eduardo Imbimbo Juve Stabia
Eduardo Imbimbo Juve Stabia
Foto: ssjuvestabia.it

Imbimbo: “Forse portare un pò di serenità ai ragazzi non guasterebbe”

Eduardo Imbimbo, allenatore della Juve Stabia, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni ufficiali al termine del match perso dalle Vespe allo stadio “Veneziani” per 1-0.

Le dichiarazioni di Imbimbo sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“La gara si presta a un’analisi a più facciate. La squadra ha iniziato bene tatticamente ma un pò frenata per le situazioni delle ultime settimane da Catania a oggi. Forse portare un pò di serenità ai ragazzi non guasterebbe anche lavorando perchè ci vuole qualcosa in più. Nel secondo tempo anche se eravamo un pò scoordinati nelle giocate, si è vista una padronanza maggiore. Purtroppo il calcio di rigore ha fatto sì che la squadra subisse un pò il colpo. 

Loro sono dei professionisti. Questo è uno sport e un lavoro dove può accadere di tutto. Insieme a mister Novellino abbiamo fatto sì che la squadra potesse superare tutte le vicissitudini che si sono venute a creare. La serenità deve essere gestita da ognuno di loro. Il lavoro è sempre fatto con il massimo impegno. Gira un pò male ma la fortuna e la sfortuna te la crei da solo. Bisogna fare di più senza cercare alibi, anche trovando nuove energie per superare la soglia su tutto. 

C’è pochissimo tempo per recuperare per domenica. Ora bisogna recuperare un pò di fatica e la testa che può fare la differenza. Questa è una categoria dove se sei concentrato al massimo sempre porti via una prestazione importante. Bisogno fare di tutto per trovare una condizione più intensa e brillante per affrontare al meglio il Messina”. 

a cura di Natale Giusti. 

Foto: ssjuvestabia.it

Ascolta la WebRadio