32.4 C
Castellammare di Stabia

Il Porto chiede 30 mln per Herrera, ma il calciatore vuole il Napoli!

LEGGI ANCHE

A Si Gonfia La Rete, in diretta su Radio Crc, è intervenuto Raffaele Auriemma: “La statistica dice che ormai da anni chi è campione d’inverno vince lo scudetto. Il campionato è strano, Napoli e Juventus sono le candidate principali a vincere il tricolore. Benitez? Chiudiamo definitivamente questa parentesi. Higuain con Sarri ha segnato 18 goal in 19 partite, perché con Benitez non segnava così tanto? Abbiamo il portiere che fa il minor numero di salvataggi, Handanovic ne ha fatti più del doppio. Dopo un girone intero possiamo dire che questo Napoli è forte, ma lo era anche prima, solo che andava organizzato meglio. Spero che il Napoli esca dalla Coppa Italia perché l’impegno psicologico sarebbe troppo forte. Affrontare la Juventus due volte nel giro di pochi giorni può essere dispendioso. Il Napoli può puntare a scudetto ed ad Europa League.Con Maksimovic ed Herrera il Napoli avrebbe due squadre da poter ruotare tranquillamente. Kramer? E’ uno dei centrocampisti che da tempo il Napoli segue. Ci sono stati dei contatti col Bayer Leverkusen, ma in settimana Giuntoli incontrerà l’agente del calciatore. Il tedesco ha un problemino, guadagna 1.8 mln più premi a stagione e per convincerlo bisognerebbe offrirgli almeno 2.5 a stagione più bonus. E’ una richiesta eccessiva e il Napoli potrebbe dirottarsi altrove. Preferisco Hector Herrera del Porto, il cui presidente ha chiesto una cifra vicina ai 30 mln di euro. Il Napoli ne ha offerto 18 di milioni, l’ultimo contatto tra le società risale a giorni fa. Il Napoli fa leva sulla volontà del calciatore che vuole guadagnare di più (al momento guadagna 800 mila euro l’anno).  Scudetto? Le due formazioni che si giocano lo scudetto sono quelle che erano partite in maniera disastrosa, la Juve ed il Napoli”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cuginette stuprate a Caivano: condannati tre dei 7 minorenni coinvolti, pene di 10 e 9 anni

Il Tribunale di Napoli ha condannato tre minorenni per abusi su due cuginette. Pene severe tra 9 e 10 anni.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare