Francesco Lisi: Alla Juve Stabia era impossibile dire di no, sono al servizio della squadra..

LEGGI ANCHE

FrancescoLisi

 

Abbiamo intervistato il nuovo esterno delle Vespe, Francesco Lisi, il quale ci ha confidato le sue aspettative e gli obiettivi che intende raggiungere con la maglia gialloblè.

 

La Juve Stabia è una piazza importante, appena è arrivata la chiamata non ho potuto dire di no ed ho deciso di venire qui a dare una mano alla squadra.

 

Sono un esterno, gioco sia sulla fascia sinistra che destra e riesco a fare senza affanni entrambe le fasi, quella difensiva ed offensiva. Non disdegno il gol e spesso riesco a centrare la porta avversaria; spero di essere utile e metterò senza dubbio le mie qualità al servizio della squadra.

 

Il gruppo mi ha fatto subito un’ottima impressione. Sono tutti bravi ragazzi che mi hanno accolto alla grande facendomi sentire parte integrante della squadra fin dai primi minuti.

 

Mi rendo conto che la situazione è delicata e che la vittoria in casa manca da troppo tempo; sappiamo che domenica non abbiamo molte alternative, dobbiamo vincere a tutti i costi.

 

Ai tifosi chiedo di starci vicino perche con loro al nostro fianco sarà più facile arrivare presto alla salvezza; dal canto mio posso promettere il massimo impegno e che darò il massimo per la maglia gialloblè.

 

Raffaele Izzo

 

Juve Stabia TV


Juve Stabia aggiornamento incontro Lovisa Langella: summit positivo

Juve Stabia, le ultimissime sul summit interlocutorio ma positivo tra il presidente Langella e il ds Lovisa dopo le voci di un possibile addio del ds
Pubblicita

Ti potrebbe interessare