Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Fontana: Siamo partiti bene, l’unico errore è stato non chiudere il match

Gaetano Fontana

Fontana: Siamo stati poco lucidi sotto porta, poi il calo fisico ha fatto la differenza

Al termine del match tra Novara e Juve Stabia, terminato sul 2 a 1 per i padroni di casa, Mister Gaetano Fontana ha analizzato il match della sua squadra. La Juve Stabia è stata eliminata dalla Coppa Italia ma le sensazioni restano positive; le Vespe hanno messo in difficoltà una grande di Serie B.

Ecco le parole di Gaetano Fontana:

Sono soddisfatto per la prestazione offerta dalla mia squadra. Il primo tempo è stato praticamente perfetto, abbiamo messo sotto il Novara e l’unico errore è stato non chiudere il match fallendo tante occasioni per mettere a segno la seconda rete.

Nella ripresa siamo calati tanto a causa dei pesanti carichi di lavoro ed inevitabilmente il Novara ne ha approfittato. In questo senso dispiace perché per la maggior parte dei giorni di ritiro non ho avuto difensori a disposizione quindi ci troviamo a dover ancora registrare bene molti dei movimenti difensivi. In più Morero alla fine era stremato; nell’ultima parte di gara non ha quasi potuto dare il suo contributo proprio a causa di un forte calo fisico. Abbiamo ancora tanto lavoro da fare.

Al Novara faccio i complimenti. I piemontesi sono una grande squadra che in Serie B può dire la sua; Mister Boscaglia tra l’altro è un ottimo allenatore, come del resto dimostrato dalla prestazione del suo Novara.

Adesso concentriamoci sul campionato. Le favorite sono Lecce, Foggia e Matera ma diremo la nostra su ogni campo.

Raffaele Izzo