Elezioni Usa, Trump sbanca in tre Stati e si avvicina a nomination repubblicana

LEGGI ANCHE

(Adnkronos) – Donald Trump si avvicina alla nomination repubblicana dopo le diverse vittorie riportate ieri nei caucus in Missouri, Michigan e Idaho. “Sono avviato a razzo verso la nomination”, ha commentato Trump, 77 anni, in un discorso in Virginia, dove migliaia di persone sono rimaste in coda ore per ascoltare l'ex presidente che ha parlato in vista del 'super Tuesday' di martedì in cui voteranno per le primarie 15 stati.  L'ultima rivale rimasta è l'ex governatrice della Carolina del sud, Nikki Haley, ma ha molti meno delegati di Trump.  In Missouri e nell'Idaho l'ex presidente dovrebbe vincere tutti i delegati, e quelli rimasti nel Michigan dove nei giorni scorsi Trump ha vinto, in una elezione primaria, un terzo dei delegati. Fino a ora, Trump si è assicurato 247 delegati mentre Haley ne ha solo 24.  “Congratulazioni a Donald Trump. Altri tre passi avanti per il cambio alla Casa Bianca. Da Bruxelles a Washington, cambiamento in arrivo!”, scrive su X il vice premier e leader della Lega Matteo Salvini, commentando gli ultimi successi alle primarie repubblicane del candidato alla Casa Bianca. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Juve Stabia, i convocati di Pagliuca per il Crotone

Juve Stabia, la lista integrale dei convocati di mister Guido Pagliuca per il match col Crotone in programma stasera alle 20:30
Pubblicita

Ti potrebbe interessare