Cudini: “Tanto rammarico. La mossa Silipo ci ha creato problemi”

LEGGI ANCHE

Mirko Cudini, allenatore della Fidelis Andria, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match pareggiato con la Juve Stabia.

Le dichiarazioni di Mirko Cudini sul match tra Juve Stabia e Fidelis Andria sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Il rammarico è tanto ma venire qui e andare in vantaggio contro una buona Juve Stabia lo speravamo. E’ già la terza volta che ci capita di andare in vantaggio ma di farci riprendere. E quando poi ti fai pareggiare rischi anche di pagare.

Ci hanno colpito in un frangente di gara in cui ci hanno spostato Silipo dietro le due punte e ci hanno messo in difficoltà. Non possiamo concedere palle gol ad una squadra come la Juve Stabia.

Bolsius l’ho tolto per mettere forze fresche perché la Juve Stabia ci stava prendendo campo. A volte bisogna fare delle scelte anche se poi non hanno pagato.

Chi ha giocato oggi ha dimostrato che sono in grado di farlo e di dare una grossa mano alla squadra. Non deve essere un alibi l’assenza di tre titolari.

L’Andria ha dimostrato nelle ultime gare di avere voglia e idee per andarsela a giocare. Questa squadra si è sempre più presa le responsabilità ma il peso di dover vincere a tutti i costi si fa sentire anche se la squadra ci tenta sempre.
Quando non vengono i risultati è normale che le società prendano decisioni come è accaduto con me ad inizio stagione. Ma ora voglio pensare al momento e al fatto di giocarci la salvezza”.


Juve Stabia TV


Juve Stabia, il ricordo del 19 giugno 2011 è ancora vivo nella mente dei tifosi gialloblù

Ci sono date e momenti che resteranno sempre nella mente di ogni tifoso. Per i gialloblù il 19 giugno 2011 è una data speciale
Pubblicita

Ti potrebbe interessare