Covid, Franceschini: “Commissione da disertare, è tribunale politico”

LEGGI ANCHE

(Adnkronos) – “Bisognerebbe disertare la commissione Covid”. Lo ha ribadito il senatore Pd Dario Franceschini, parlando con i giornalisti a margine del congresso Pse a Roma. Per Franceschini sarebbe un modo per evitare “un precedente pericoloso, un tribunale politico”. “Ha ragione Dario Franceschini, la Commissione Covid andrebbe disertata ed è ciò che Azione farà – ha scritto su X la vicecapogruppo di Azione Per Renew alla Camera Elena Bonetti – Non siederemo in una Commissione istituita con un testo di legge che non a caso le impedisce di appurare le responsabilità anche di regioni, comuni e ospedali durante la pandemia ma in compenso si arrogherà le competenze per valutare la bontà del metodo con cui la scienza ha validato i vaccini a livello europeo. Non ci faremo trascinare nel tribunale politico di un governo sui governi precedenti: un gioco rischioso in sprezzo di una democrazia che dovremmo custodire e invece si vuole utilizzare come un manganello contro gli avversari politici”. —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Ponte sullo Stretto: 239 Domande e Sfide Ambientali

Il governo affronta 239 interrogativi sul Ponte sullo Stretto, sollevati dal ministero dell'Ambiente, riguardanti le sfide ambientali e altro
Pubblicita

Ti potrebbe interessare