26.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Agosto 13, 2022

Colloqui individuali per lavorare sulla testa dei giocatori

Da leggere

Raffaele Auriemma racconta l’atmosfera post Inter in casa Napoli su Tuttosport

“Il giorno dopo è anche quello della rassegnazione, definitiva, rispetto ad un epilogo già sospettato quando l’Udinese fermò la corsa del Napoli verso il primo posto. Il ko del Meazza ed il successo della Juve sul Palermo hanno portato a +9 il distacco tra le due formazioni: con soli 5 turni da disputarsi, è giusto mettere la parola fine sui sogni scudetto? Sì, ma senza deprimersi più di tanto. E’ stato questo il ragionamento che Sarri ha portato ieri mattina ai suoi calciatori, senza riunioni di sorta, ma con una serie di colloqui individuali e tendenti a ricordare che “il Napoli non aveva alcun obbligo di vincere lo scudetto”, anzi. I musi lunghi di quelli che hanno giocato sabato sera a San Siro erano ben evidenti ieri nella sala massaggi, con il tecnico ed il suo staff che hanno provato a stemperare il momento-no in una domenica mattina dal risveglio non certo felice dopo il rientro nella notte da Milano, ma resa meno amara dal pareggio a Bergamo della Roma”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy