Clemente Filippi: Grande prestazione! Ora servono più punti in casa..

Clemente Filippi Juve Stabia

Dopo il match tra Foggia e Juve Stabia abbiamo raccolto le dichiarazioni del D.G. delle Vespe, Clemente Filippi.

Ecco le sue parole:

Innanzi tutto rinnovo a nome di tutta la Società le condoglianze al giornalista Mario Di Capua per il lutto che ha colpito la sua famiglia nelle scorse settimane.

Tornando al match, direi che la Juve Stabia ha fatto una grande partita; il pareggio probabilmente è il risultato più giusto ma ai punti avremmo meritato la vittoria più del Foggia. Si chiude il nostro girone d’andata con 21 punti che non sono pochi, soprattutto alla luce della tanta sfortuna che ha contraddistinto la nostra stagione.

Dobbiamo assolutamente migliorare il rendimento casalingo perché sono i punti non arrivati al Menti che penalizzano la nostra classifica. Ci aspetta un girone di ritorno difficile, dove sarà importante fare punti per mettere al sicuro quanto prima la salvezza e per poi, magari, guardare a qualcosa di diverso.

Non dimentichiamo che il mese di gennaio sarà ancora più complicato in virtù del calciomercato che, inutile nasconderlo, disturba i calciatori. A tal proposito sono dell’idea che si dovrebbe giocare anche a dicembre senza sosta, come in Serie B e magari fermare il campionato durante la sessione di mercato invernale. Dico questo perchè, da dirigente, so quanto incidono le voci di mercato sulla concentrazione dei calciatori.

Infine tengo a ricordare ancora una volta il nostro tifoso Lelar; il nostro pensiero va a lui e alla sua famiglia.

 

Raffaele Izzo