Castellammare di Stabia: al via il progetto “Liberiamo il Futuro”

Castellammare di Stabia: al via il progetto “Liberiamo il Futuro” Foto Rivoluzione dei Libri
Castellammare di Stabia: al via il progetto “Liberiamo il Futuro”

Il Progetto “Liberiamo il Futuro” coinvolge 25 studenti in incontri che trattano di tematiche importanti: contrasto alla criminalità organizzata, cultura e sport.

Castellammare di Stabia: al via il progetto “Liberiamo il Futuro”

Castellammare di Stabia (Na)- Il progetto “Liberiamo il Futuro” è realizzato dalla CPS con partenariato con SOS Impresa, Associazione Culturale Achille Basile Le Ali della Lettura, Legambiente Circolo Woodwardia, scuole IC Panzini, IC Luigi Denza, IC Di Capua e 3° Circolo Didattico San Marco Evangelista.

Iniziato lunedì 21 giugno, vede protagonisti 25 studenti appartenenti alle scuole partecipanti al progetto, impegnati nelle attività di conoscenza e approfondimento di importanti tematiche quali sport, cultura e contrasto alle organizzazioni criminali.

In particolare, il progetto “Liberiamo il Futuro” ha avuto l’obiettivo di appassionare i giovani studenti stabiesi alle istituzioni e soprattutto alla scuola.

A tal fine sono state organizzate attività di educazione alla cittadinanza globale e alla legalità,
sport, orto didattico e teatro.

Inoltre sono stati previsti incontri con esponenti di spicco impegnati nel contrasto alla criminalità organizzata, rappresentanti della cultura e dello spettacolo.

Sono state programmate uscite e gite didattiche sul territorio. Le attività si sono svolte presso la sede della Fondazione Restoring Ancient Stabiae (RAS), ex Istituto Salesiano di Castellammare di Stabia.

Referente del progetto è Gennaro Esposito contattabile al 3386443444 o scrivendo a esposito.gennaro.25@gmail.com

Stéphanie Esposito / Redazione Campania