25.2 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

mercoledì, Maggio 25, 2022

Caserta: “Superiamo anche le difficoltà degli infortuni”

Da leggere

Il Perugia e Caserta posso tornano a sorridere, con i tre punti casalinghi a termine della settimana più intensa. Una segnatura per tempo ed il Grifo si porta a quota 57 in classifica. Il Padova sconfitto resta a 61

Il Perugia torna in campo contro la vecchia conoscenza rivale Sandro Pochesci, ed il suo Carpi, ripreso dopo la breve parentesi di Foschi. E lo fa confermando la fiducia a Fulignati tra i pali. Riportando Elia sulla linea destra dei quattro di difesa. Dall’altro lato Crialese. Al centro si rivede Monaco al fianco di Sgarbi. Rientri anche a centrocampo: Moscati in cabina centrale. Vambaleghem a presidio del centro destra. Kouan a tentare gli inserimenti, partendo dalla corsia mancina. Melchiorri cercato dalle due sotto punta Minesso e Murano.

E’ proprio di quest’ultimi, Murano- Minesso- Murano, la prima combinazione che viene sbrogliata sotto porta dall’esperienza di Gozzi. L’approccio del Grifo è da pressing alto. Il Carpi né risente, non riuscendo ad uscire praticamente mai in fase iniziale. Ma il Carpi un pò ha abituato a venir fuori alla distanza. Al 18′ Rossi non si fida e devia in corner su Melchiorri, che un paio di  muniti dopo, giunge di testa per la terza volta fuori. Non basta l’assistenza di Minesso. Il sinistro di De Cenco su errore d’impostazione difensiva biancorossa, stava per beffare Fulignati al 21′, che riesce a rimediare rifugiandosi in angolo. Nel frattempo giungono notizie della buona prova del Matelica vincente per due a zero sul Padova. Le maggiori occasioni sembrano arrivare puntualmente di testa:  a Lomolino sfugge forse la più grande al 26′. Direttamente fuori solo soletto a due passi. Ennesimo infortunio di gioco. Stavolta costretto ad uscire alla mezz’ora, Crialese. E’ l’ora di Favalli. Gli emiliani, come d’abitudine, superata la mezz’ora, calcoli alla mano ha le misure degli avversari. Ma non fanno i conti con Murano, che al 35′ sfrutta un’incerta parata di Rossi su punizione di Moscati, per ribadire in rete. Che poi, lanciato da Monaco, va a rimbalzare anche la traversa, stavolta su incerta uscita sempre di Rossi.

 

Potrebbe anche interessarti >> HOME – CARPI FC – SITO UFFICIALE

 

Il secondo tempo vede il Perugia raddoppiare al 23′ con Minesso, con preciso calcio di punizione.

 

Cosa ha detto il tecnico Fabio Caserta 

 

Fabio Caserta, che in Conferenza Stampa pre gara aveva sottolineato che non ha mai nessun problema a presentarsi dinanzi le telecamere, proferisce così nel post gara contro il Carpi:

“Per voi conta solo il risultato. Oggi partita bella dal punto di vista del carattere, perché non abbiamo concesso nulla. Giochiamo a calcio, siamo soggetti ad infortuni, soprattutto quando non hai tempo per recuperare. Ma sappiamo ottemperare anche a questi. Oggi ho portato Di Noia in panchina per farlo stare con gli altri, ma non era del tutto recuperato. Ora parliamo del Gubbio. Al di là del derby, gara difficile. Esattamente come quella di oggi”.

 

30^ giornata Campionato Lega Pro Girone B

Tabellino 

Perugia – Carpi  2 – 0 

PERUGIA: Fulignati, Sgarbi (30′ st Cancellotti), Monaco, Elia, Melchiorri, Murano (19′ st Sounas), Crialese (30′ pt Favalli), Moscati, Minesso, Vanbaleghem, Kouan (30′ st Vano). A disp.: Minelli (GK), Bocci (GK), Angella, Burrai, Di Noia, Lunghi, Bianchimano. All. Caserta

CARPI: Rossi, Bellini (24′ st Ferretti), De Cenco (14′ st De Sena), Sabotic (1′ st Varoli), Giovannini, Marcellusi (14′ st Bayeye), Fofana, Venturi, Ceijas (14′ st Ghion), Gozzi, Lomolino. A disp. Pozzi (GK), Eleuteri, Ercolani, Martorelli, Offidani, Cavazza, Tripoli. All. Pochesci

ARBITRO: Simone Galipò di Firenze (Stefano Galimberti di Seregno – Giuseppe Luca Lisi di Firenze) IV° ufficiale: Mattia Caldera di Como

RETI: 35′ pt Murano, 23′ st Minesso

NOTE: ammonito Sabotic, Venturi, Kouan, Monaco, Vano, il tecnico Pochesci per proteste.

 

/Carmine D’Argenio

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

 

 

 

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy