Benevento, Auteri: Juve Stabia mai messa così in difficoltà

LEGGI ANCHE

Auteri, le sue dichiarazioni in conferenza stampa al termine del match con la Juve Stabia.

Gaetano Auteri, tecnico del Benevento, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match con la Juve Stabia che ha sancito la promozione delle Vespe in Serie B.

Le dichiarazioni di Gaetano Auteri sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“La squadra da tanto tempo sta così bene. Oggi è stata una gara in cui l’avversario non accetta il confronto e getta la palla avanti. Noi dobbiamo trovare la quadratura la davanti. E’ stata la gara in cui la Juve Stabia è stata più in difficoltà.

Ci ha fatto piacere l’abbraccio della nostra gente. C’è bisogno anche di questo grande afflato. Stiamo bene, questa squadra ha trovato una quadratura importante. Giochiamoci ora queste tre gare e teniamoci il secondo posto. E ci sarà lo scontro diretto che sarà determinante.

Valuto le prestazioni. Noi in questo momento abbiamo sterilità offensiva ma la squadra sta bene. Sul piano del merito abbiamo meritato tantissimo. Abbiamo la consapevolezza di essere un gruppo forte.
Improta ha fatto una distorsione alla caviglia ed è stato sostituito a fine primo tempo.

Abbiamo provato in tutti i modi anche mettendoci a quattro con due attaccanti esterni. Thiam ha fatto un paio di parate importanti. Avremmo meritato di più ma prendiamoci la prestazione e andiamo avanti. Le occasioni da gol sono quando le crei. La squadra è predisposta ad attaccare. In questo momento ci sta mancando quel quid in attacco. La Juve stabia è solida, prendiamoci il punto e andiamo avanti”.


Juve Stabia TV


Juve Stabia aggiornamento incontro Lovisa Langella: summit positivo

Juve Stabia, le ultimissime sul summit interlocutorio ma positivo tra il presidente Langella e il ds Lovisa dopo le voci di un possibile addio del ds
Pubblicita

Ti potrebbe interessare