Barano- Tessitore: “Non potevamo fare di più”

Nel post gara mister Gianni Di Meglio preferisce dare spazio ai suoi calciatori. Il primo ad analizzare la sconfitta è Luciano Tessitore

ECCELLENZA-DOPO GARA BARANO-PIANURA: il centrocampista Luciano Tessitore è intervenuto ai microfoni della stampa per analizzare la sconfitta

Nulla da fare per il Barano che viene travolto dal Pianura con un passivo di 4-0. Ci voleva davvero un miracolo per riuscire a strappare punti importanti alla formazione biancoazzurra, in virtù delle importanti assenze ma soprattutto la differenza di valori in campo. Nel post gara mister Gianni Di Meglio preferisce dare spazio ai suoi calciatori. Il primo ad analizzare la sconfitta è Luciano Tessitore.

«Le assenze si sono fatte sentire – spiega Tessitore –. In una gara come quella di oggi, la presenza di Arcamone sarebbe stata importante ma oggi mancavano anche altri come Conte e Scritturale.
Abbiamo cercato di fare del nostro meglio ma i due gol subiti nella prima metà della prima frazione ci hanno tagliato le gambe. La partita poi ha preso la piega che volevano gli avversari». Secondo Tessitore sarà un duello al vertice tra Ischia e Pianura fino alla fine? «Penso che chi ha più voglia, più cattiveria, chi metterà di più dal punto di vista tecnico e agonistico, la spunterà. Nel calcio non sempre vince chi è più forte, spesso ha la meglio chi lotta con grande determinazione».
Il Barano fino alla fine farà il possibile per muovere ancora la classifica? «Sicuramente ce la metteremo tutta, mancano due partite. Sapevamo che sarebbe stata difficile e che in questi due mesi non avremmo avuto troppe possibilità. Pensavamo di fare un po’ meglio – sottolinea il centrocampista –. Proveremo in queste restanti due partite a conquistare qualche punto».

S.V.

Commenta

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


ULTIME NOTIZIE