Auriemma: “Per qualcuno noi napoletani ci lamentiamo sempre

A Radio Crc durante la trasmissione Si Gonfia la Rete è intervenuto Raffaele Auriemma, giornalista di Premium Sport. Queste le sue dichiarazioni:
“La Juventus ha vinto ventidue delle ultime ventitre partite, in due o tre ha avuto qualche aiuto dagli arbitri e non è detto che non sarebbe riuscita a vincerle lo stesso. Quando ci sono gli errori da parte degli arbitri vanno evidenziati,facciamo delle osservazioni oggettive ma per qualcuno noi napoletani ci lamentiamo. Se evidenziamo l’ errore ci etichettano con la frase: sbaglio dell’arbitro è uguale a lamentela. Questa espressione l’ho sentita da tifosi ma anche da giornalisti. Se però l’assistente  alza la bandierina e annulla un gol valido di Maxi Lopez o non la alza quando Icardi è in fuorigioco, in quel caso dicono che si tratta di pochi centimetri; ma questi centimetri rientrano o no nella logica di una regola? A questo punto, allora, stabiliamo che il fuorigioco vale dai 30 cm in poi…”