ACR Messina, la storia dell’avversario della Juve Stabia e l’arbitro

ACR Messina, ripercorriamo le tappe della storia più recente del prossimo avversario della Juve Stabia e scopriamo il direttore di gara

LEGGI ANCHE

ACR Messina, il prossimo avversario della Juve Stabia e la sua storia: scopriamo anche l’arbitro del match.

ACR Messina, la storia.

ACR Messina, acronimo che sta per Associazioni Calcio Riunite Messina, fu fondata il 1º dicembre 1900 con il nome di Messina Football Club. Nel 1947 l’Associazione Calcio Messina si fuse conl’U.S. Giostra, dando vita così all’Associazioni Calcio Riunite Messina.

Il 17 luglio 1997 l’U.S. Peloro (unica squadra cittadina all’epoca) cambiò ancora una volta
denominazione, dando vita al Football Club Messina Peloro. Dopo il fallimento di
quest’ultima, il 23 marzo 2009 nacque l’Associazione Calcio Rinascita Messina
(Associazioni Calcio Riunite Messina dal 2014), la quale non si iscrisse al campionato
di Serie C 2017-2018. Il 26 luglio 2017 è nato l’attuale sodalizio, che nei primi giorni
di agosto è stato ammesso in Serie D.

Il 13 giugno 2019 la società ha concluso
l’acquisto dello storico marchio Associazioni Calcio Riunite Messina. Disputa le
partite interne presso lo stadio San Filippo-Franco Scoglio di Messina (38.722 posti).

Il club del Messina figura nella sua storia al 45º posto su 65 squadre nella graduatoria per tradizione sportiva dei
club che hanno giocato in Serie A e al 50º nella classifica perpetua della Serie A.
Nella sua storia ultracentenaria il Messina ha disputato cinque campionati di Serie A,
di cui tre consecutivi, e 32 di Serie B.

Il miglior piazzamento in Serie A è il settimo
posto, raggiunto nella stagione 2004-2005, quando la squadra non ottenne la
qualificazione in Coppa Intertoto per mancata licenza UEFA. Il miglior piazzamento
nelle coppe è rappresentato dagli ottavi di finale di Coppa Italia.

Nella sua storia il Messina ha vinto un campionato di Serie B (nel 1962-1963), uno di Serie C1 (nel 1985-1986), due di Serie C2 (nel 1982- 1983 e 1999-2000), uno di Lega Pro Seconda Divisione (nel 2013-2014) e quattro di Serie D (nel 1973-1974, 1997-1998, 2012-
2013 e 2020-2021). Nella passata stagione vincendo i Playout con la Gelbison salva
la categoria.

Di seguito lo score attuale:
18° in classifica con 11 punti dopo 14 gare frutto di 2 vittorie, 5 pareggi e
7 sconfitte, con 12 gol fatti e 21 subiti
In Casa: 2 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte con 6 gol fatti e 9 subiti
Fuori Casa : 0 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte con 6 gol fatti e 12 subiti.

Il direttore di gara di ACR Messina-Juve Stabia.

L’arbitro del match sarà il sig. Michele Delrio della sezione di Reggio Emilia, al suo quinto anno in Serie C con 55 gare dirette in categoria. Il suo score parla di 25 vittorie interne, 17 pareggi e 13 vittorie esterne, 8 i rigori assegnati e 5 le espulsioni decretate.

Quest’anno ha diretto 6 gare in Serie C con 4 vittorie interne, 1 pareggio e 1 vittoria esterna. Nessun rigore e nessuna espulsione decretata finora.

2 i precedenti del sig. Delrio con la Juve Stabia: 24/04/2022 Juve Stabia-Francavilla 4-0 e 16/10/2022 Taranto-Juve Stabia 2-0. Sarà alla prima direzione con l’ACR Messina.

Gli assistenti: 1° sig. Franco Iacovacci della sezione di Latina; 2° sig. Andrea Cravotta della sezione di Città di Castello; 4° uomo sig. Nicolò Rodrigari della sezione di Bergamo.

Juve Stabia TV


EDITORIALE Il Napoli si suicida a Cagliari sulla sirena: 1-1 beffa di Luvumbo al 96esimo, la squadra si assuma le sue responsabilità

La nostra analisi al termine di Cagliari - Napoli terminata con l'ennesimo pareggio degli azzurri che subiscono il gol beffa al 96' con Luvumbo
Pubblicita

Ti potrebbe interessare