23.6 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Giugno 25, 2022

AC Perugia, contro il Mantova vendicato lo schiaffo dell’Andata

Da leggere

l’AC Perugia calcio sbanca Il match con il Mantova, valido per la 23ima giornata girone B  Serie C 20/21 Vendicato lo schiaffo “a manita” dell’Andata.

AC Perugia, contro il Mantova vendicato lo schiaffo dell’Andata

Prima che il Perugia scenda in campo contro il Mantova per la rivincita del 5 a 1 dell’andata, il Padova non ha sbagliato con la Fermana. Stesso dicasi per il Sudtirol contro il Gubbio. In testa occorre quindi marciare per tenere il passo.

Gli ultimi due acquisti di casa Perugia, Minelli e Di Noia, accomodati in panca. E’ così che si parte al Curi in questa gara delle 17.30: Fulignati al suo posto tra i pali, la difesa con Monaco ancora out si è ormai assestata sul quartetto Cancellotti – Sgarbi – Angella – Favalli, affianco a Burrai rientra dal primo minuto Kouan con l’inamovibile Sounas, come previsto impossibile il pieno recupero di Vano ed allora al centro dell’attacco altro ritorno: quello di Bianchimano; con ai fianchi il supporto di Elia e Falzerano. Per quest’ultimo menzione da Caserta in Conferenza stampa pre gara: “Fa la differenza ora che a mercato chiuso resta con noi con il sorriso”.

E’ proprio lui il primo ad avvicinarsi dalle parti di Tozzo, ma chiede a sé stesso un dribbling di troppo. Al 7′ su potente tiro di Burrai, deviazione vincente di Bianchimano che spiazza Tozzo. Ma il vantaggio dura fino a quando il solito Guccione ci mette lo zampino con perfetto corner che Cheddira tocca di testa e Baniya al 14′ la “finisce” ancora di testa in rete. A ribaltar gara è poi Cheddira al 22′ che indisturbato in area, sfoggia le sue doti smarcandosi prima da Cancellotti e poi da Angella; trafiggendo Fulignati. Questa volta però a non farsi attendere è il Grifo. Al 25′ Falzerano chiamato a fare la differenza si fa trovar pronto con un incrocio ad angolino. Il 2 a 2 è servito. Ma i Grifoni devono reimpossessarsi del centrocampo se vogliono salire definitivamente. Al 47′ su Calcio d’angolo nasce il 3 a 2 biancorosso. A salire è Bianchimano con stacco di testa che supera Tozzo per la terza volta. Il 4 a 2 giunge nel secondo tempo con Burrai al 6′. La rete è del centrocampista nonostante una deviazione difensiva.

Tabellino                           

PERUGIA: Fulignati, Favalli (43′ st Negro), Sgarbi, Angella, Elia (31′ st Moscati), Burrai (23′ st Vanbaleghem), Sounas, Bianchimano (31′ st Vano), Falzerano, Cancellotti, Kouan (23′ st Di Noia). A disp.: Minelli, Murano, Crialese, Lunghi, De Marco, Angori, Morina  All.: Fabio Caserta

MANTOVA: Tozzo, Bianchi, Checchi, Militari (43′ st Mazza), Ganz (17′ st Zigoni), Guccione (17′ st Di Molfetta), Baniya, Gerbaudo (17′ st Silvestro), Saveljevs (1′ st Zibert), Pinton, Cheddira. A disp.: Tosi, Zappa, Palmiero, Sane, Panizzi, Fontana, Lucas.  All.: Emanuele Troise

ARBITRO: Antonino Costanza di Agrigento (Claudio Barone di Roma 1 e Amir Salama di Ostia Lido) Quarto uomo: Michele Delrio di Reggio Emilia

RETI: 7′ pt e 47′ pt Bianchimano, 14′ pt Baniya (M), 22′ pt Cheddira (M), 25′ pt Falzerano, 6′ st Burrai

NOTE: ammoniti Bianchi, Angella, Favalli, Vano

AC Perugia, contro il Mantova vendicato lo schiaffo dell’Andata / Carmine D’Argenio

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy