Olimpiadi di Tokyo. Medaglia di Platino a Amdouni: gran testa di c….o

Medaglia di Platino alla più grande testa di c….o delle Olimpiadi di Tokyo. Se l’è aggiudicata il 33enne corso Morhad Amdouni, maratoneta francese.

Medaglia di Platino alla più grande testa di c….o delle Olimpiadi Tokyo 2020 . Se l’è aggiudicata il 33enne corso Morhad Amdouni, maratoneta francese. VIDEO

Mai era accaduto, e mai più si spera possa accadere, un gesto così platealmente antisportivo come quello posto in essere dal corso  Morhad Amdouni, 33enne maratoneta francese.

Questa gran testa di c…o, come mirabilmente lo ha classificato il noto giornalista inglese Piers Morgan che, con un tweet, ha così sintetizzato il verdetto del tribunale popolare nei confronti di Morhad Amdouni:

“The Gold medal for biggest d*ckhead of the Tokyo Olympics goes to French marathon runner Morhad Amdouni who deliberately knocks over all the water for his fellow competitors…Unbelievable!”

tradotto, qualora fosse necessario:

“La medaglia d’oro per la più grande testa di c***o delle Olimpiadi di Tokyo va al maratoneta francese Morhad Amdouni che deliberatamente rovescia tutta l’acqua per i suoi avversari… Incredibile!”,

ha effettivamente rovesciato tutta la fila di bottigliette d’acqua pronte per gli atleti che, in una corsa così massacrante com’era la maratona di Tokyo che si stava svolgendo in un clima quasi impossibile, ne avevano più che mai bisogno.

Con quel suo inqualificabile gesto, Amdouni, ha pertanto impedito agli altri atleti, di rifocillarsi mentre lui, invece, ha preso al volo l’ultima bottiglietta della fila e con nonchalance si è rifocillato proseguendo la sua corsa al termine della quale è comunque arrivato diciasettesimo , a quasi 6 minuti dal vincitore, il keniano Eliud Kipchoge. 

La scena del misfatto, avvenuta dopo che erano stati percorsi già 28 Km della massacrante maratone che si stava svolgendo nel caldo-umido di Sapporo, è stata immortalata in tantissime foto ed anche in tanti filmati dai quali abbiamo estratto il punto cruciale dell’incredibile vicenda che ha subito scatenato una tempesta anche sui social.

Al tutto non aggiungo altro ritenendo che le immagini parlino da sole.

Una cosa però non posso fare a meno di chiedermi: com’è che i solerti “controllori” della gara non lo hanno immediatamente bloccato e squalificato? Ed ancora: ora, a largo posteriori dalla gara, come mai questo soggetto non è stato ancora squalificato a vita e con disonore?

Bah! I misteri dello Sport quando tale non è!

Olimpiadi Tokyo 2020. Medaglia di Platino a Amdouni: gran testa di c….o / Stanislao Barretta / Redazione

Commenta

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


ULTIME NOTIZIE